Yoga outdoor in città, la nuova tendenza che arriva dagli Stati Uniti

YogaFestival 2020, il grande raduno sarà digitale

Il 21 giugno, Giornata Internazionale dello , YogaFestival 2020 organizza il suo raduno sul web. Quattro ore di diretta, una ventina di incontri, tanti ospiti italiani e internazionali

YogaFestival 2020, il grande raduno di yoga, si svolgerà in digitale. L’appuntamento coincide con la Giornata Internazionale dello Yoga, proclamata nel 2014 dalle Nazioni Unite. Riflessioni sullo Yoga: come lo yoga ci aiuterà a immaginare il futuro è l’appuntamento gratuito di domenica 21 giugno che comincia alle ore 18 su yogafestival.it e sui relativi canali Facebook e YouTube.

Una non-stop di pillole di pratica, incontri, reading, mantra e conversazioni. Con numerosi ospiti. Maestri, insegnanti di fama internazionale, attori, musicisti. Insieme a Giulia Borioli, presidente di YogaFestival 2020,  Gianni de Berardinis e Mario Raffaele Conti. Tra gli ospiti Kay Rush, Antonio Nuzzo, Daniel Lumera, Anna Inferrera, Roberto Milletti e Francesca Cassia. Piero Vivarelli, Selene Calloni dalla Svizzera, Sergio Muniz e Morena Sundari Firpo, Elisa Lepore PujaDevi, Svamini Hamsanand, Simone Molteni. David Sye da Londra e Jai Uttal.


Gran finale: un grande OM collettivo a cui tutti possono partecipare registrando il proprio OM e inviandolo da oggi entro il 12 giugno a om@yogafestival.it. Da registrare con il proprio smartphone, della lunghezza di non oltre un minuto.

Da sapere

Quando: 21 giugno dalle 18 alle 22 circa.

Come accedere all’evento digitale: basta collegarsi al sito yogafestival.it, alla pagina FB YogaFestivalItalia e quindi sul canale YouTube omonimo. Per predisporre la migliore connessione è richiesta però la conferma
inviando una mail a prenotazioni@yogafestival.it. Nella mail di conferma una sorpresa per tutti gli
iscritti.

Per tutte le altre informazioni e per il programma completo consultare il sito a questo link.

Scopri QUI il nostro Canale Wellness