Allenamento a casa: 5 consigli per allenarsi in modo efficace

Effettuare l’allenamento a casa è conveniente, economico ed efficiente, tuttavia comporta diversi ostacoli che potrebbero essere difficili da superare. Le distrazioni dell’ambiente domestico sono tante, soprattutto se si hanno dei bambini da accudire

Anche con i migliori propositi, ogni giorno è sempre la stessa storia. Si continua a posticipare l’allenamento a casa di ora in ora, fino a quando si è troppo stanchi per iniziare. Inoltre, spesso l’attenzione viene catturata da altre forme di intrattenimento. Tra serie e film su Netflix, giochi come la roulette Netbet e notizie sui social media, il tempo passato sul divano diventa sempre più lungo.

5 trucchi per un allenamento a casa efficiente

È evidente che riuscire a effettuare un allenamento a casa in modo costante può essere una sfida. Nonostante ciò, basta seguire questi semplici trucchi e consigli per ottenere il massimo dal proprio allenamento domestico, senza scuse.


I trucchi per un allenamento a casa perfetto

Eliminare le possibili distrazioni

L’ostacolo principale a casa sono sicuramente le distrazioni. Come menzionato prima, tra familiari, faccende domestiche e piattaforme di intrattenimento, può essere difficile riuscire a trovare un momento per dedicarsi al proprio corpo e alla propria forma fisica. Il consiglio è quello di minimizzare le distrazioni. Spegnere il telefono o il computer per un’ora. O semplicemente attivare la modalità silenziosa. Così come stare in una stanza da soli può essere utile per focalizzarsi sull’allenamento.

Creare uno spazio dedicato all’allenamento

Avere un punto della casa dedicato esclusivamente all’allenamento può essere un modo per renderlo più efficiente e pratico. Posizionare tutti gli attrezzi di cui si ha bisogno in un punto preciso è sicuramente ideale per minimizzare il tempo necessario per iniziare e completare l’allenamento.

Programmare un orario di allenamento specifico

Creare una routine e organizzare il proprio tempo è fondamentale per seguire il percorso di allenamento in modo costante. A casa è possibile allenarsi a ogni ora, tuttavia tutta questa libertà può essere un’arma a doppio taglio. Saltare un allenamento o due può accadere di frequente. Per cui cercare di programmare gli orari di allenamento per tutta la settimana può essere un modo per mantenere una certa costanza.

Fare attenzione ai movimenti

Quando ci si allena in palestra si è circondati da istruttori e altre persone che potrebbero correggere o notare un movimento sbagliato. A casa, spesso, non c’è nessuno che monitora l’allenamento. Per cui diventa ancora più importante concentrarsi sui movimenti svolti in modo da evitare infortuni e massimizzare i risultati.

Online è possibile trovare numerose guide che permettono di vedere come compiere un esercizio nel migliore dei modi. Utilizzare uno specchio per guardare la propria posizione può essere un altro modo per accertarsi della correttezza di un esercizio.

Provare nuovi esercizi

Stando a casa è facile esaurire le idee e continuare a praticare gli stessi esercizi per settimane. Il corpo tende ad abituarsi all’allenamento svolto, per cui dopo un po’ di tempo cambiare esercizi è fondamentale per stimolare il tessuto muscolare. Se dopo una sessione di allenamento non si prova una sensazione di stanchezza, potrebbe essere arrivato il momento di passare a esercizi nuovi. Più intensi o complessi.

Ricapitolando, questi sono cinque consigli per un allenamento a casa efficiente, in modo da
stare sempre in salute e in forma.

Scopri QUI il nostro canale dedicato allo SPORT