Quarantena: prendiamola con filosofia

In diretta filosofi e pensatori ci consigliano gli strumenti per affrontare questo particolare momento di quarantena, da prendere con filosofia. Una staffetta di un’intera giornata

Appuntamento il 21 marzo, giorno di quarantena da prendere con filosofia. Parte infatti una staffetta in streaming che vedrà alternarsi alcuni dei nomi più importanti del panorama filosofico e culturale italiano. Si Solidarietà, educazione civica, sentimentale e digitale, questi alcuni degli argomenti da affrontare in un momento particolare come questo di emergenza sanitaria.

Ideata dal progetto filosofico Tlon – condotto da Maura Gancitano e Andrea Colamedici – e dall’agenzia Piano B, la giornata, che inizierà alle ore 10 e si concluderà alle 24, verrà trasmessa in diretta streaming su PrendiamolaConFilosofia.it.


Gli ospiti

Filosofare per eliminare la rabbia e non abbandonarsi alla sfiducia. L’obiettivo è quello di creare una comunità inclusiva – virtuale e insieme reale – per cercare di arginare la paura e il dolore. Tra gli ospiti Umberto Galimberti, Marco Montemagno, Paola Maugeri, Laura Campanello, Pablo Trincia, la giovane scrittrice Esperance Ripanti e molti altri ancora. Inoltre, previsti quattro concerti “filosofici” con Giovanni Truppi, La Rappresentante di Lista, AbaChiara e Vasco Brondi. A chiusura della giornata Francesca Cavallo ci darà la buonanotte con storie filosofiche.

In occasione di questa quarantena, Prendiamola con filosofia non è solo un modo di dire. “Vogliamo riempire quel metro di distanza con tutte le parole e le idee di persone che hanno fatto dell’etica, del corpo, dell’amore e della comunità, la prassi e il centro della loro speculazione filosofica. – Così spiegano gli organizzatori dell’evento. E ancora: Vogliamo pensare quello che stiamo vivendo in modo critico e costruttivo per ripensare noi stessi e la nostra società“.

Leggi anche:

Musei digitali: come visitare l’arte a domicilio
Mudec Delivery, il servizio online del Museo delle Culture di Milano
Filaindiana, l’App per capire quanta coda bisogna fare al supermercato