vertigine columbus

Coronavirus, attivo il servizio di sostegno psicologico a Milano

Il Settore Sicurezza del Comune istituisce un servizio di sostegno psicologico a Milano per questo periodo di emergenza sanitaria. Attivo attraverso la rete Milano Aiuta e il numero del centralino 020202

Per le emergenze psicologiche e relazionali determinate specificatamente da questo delicato periodo di allarme Coronavirus nasce un servizio di sostegno psicologico a Milano. Si tratta di uno sportello telefonico gratuito, gestito dal CIPM – Centro Italiano per la Promozione della Mediazione e coordinato dal dottor Paolo Giulini. All’interno della rete, un gruppo di professionisti specializzati e un’equipe multidisciplinare. Tutti possono accedervi attraverso il sistema di servizi solidale di Milano Aiuta. Bisogna contattare il numero di telefono 020202 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 18.

Il servizio in emergenza sanitaria a Milano

L’impatto dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo in questo periodo può comportare effetti psicologici e sociali nuovi e difficili da affrontare. I timori per la propria salute e per quella delle persone più care. Il senso di impotenza che ne deriva. Ansie e paure, atteggiamenti dannosi e lesivi. Per questo è importante lavorarci con il supporto e l’orientamento di esperti, che aiutino a uscire dall’isolamento emotivo e a sentirsi maggiormente protetti.


Il servizio di sostegno psicologico attivo a Milano in questo periodo permette quindi di accedere, a seconda delle specifiche necessità, a colloqui di sostegno, appunto, e – o di orientamento. Il tutto per aiutare nella gestione di situazioni problematiche connesse alla pandemia. Si vuole rivolgere a chi è coinvolto in vicende dolorose connesse al diffondersi del Coronavirus e a chi si sente in difficoltà nella gestione di emozioni negative e a rischio di agiti impulsivi, anche lesivi.

Il centro è attivo chiamando il numero di telefono 020202 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 18.

Leggi anche:

Allarme Niguarda sui disinfettanti fai da te
Comportamenti per famigliari a carico di persone in isolamento
Come raccogliere i rifiuti domestici in emergenza sanitaria