Come raccogliere i rifiuti domestici in emergenza sanitaria

Un’infografica di AMSA e pubblicata online spiega, in emergenza , come raccogliere i rifiuti domestici

Una serie di procedimenti da seguire, chiari e ben spiegati da AMSA, ci dimostrano come raccogliere i rifiuti domestici in questo periodo di piena emergenza sanitaria.

In relazione alle misure per il contenimento del Coronavirus, ci sono infatti una serie di regole da seguire  elaborate sulla base delle indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità. Ecco allora come raccogliere e gettare correttamente i rifiuti in questa fase emergenziale.


Per chi non è positivo al tampone e non in

Continuare a raccogliere i rifiuti e continuare a fare la raccolta differenziata, separando correttamente i rifiuti (organico, carta, plastica, vetro, lattine ecc.). Fazzoletti, mascherine e guanti, si gettano nella raccolta indifferenziata (residuo secco). Per i rifiuti indifferenziati si utilizzano due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro).

Chi è in quarantena obbligata non deve differenziare più i rifiuti

Bisogna in questo caso utilizzare due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore per la raccolta indifferenziata. Tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, lattine e secco) vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata (residuo secco). Anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata.

Amsa specifica ancora che indossando guanti monouso si deve poi chiudere bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani. Si usano dei lacci di chiusura o del nastro adesivo.

Una volta chiusi i sacchetti, i guanti usati si gettano nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata (due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno dentro l’altro). Subito dopo ci si lava le mani.
Gli animali da compagnia non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti.

Per ulteriori informazioni su come raccogliere i rifiuti domestici in emergenza sanitaria, contattare il Servizio Clienti AMSA al numero 800 332299.

Leggi anche:

Esselunga, sconto del 15% sui buoni spesa
Il Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano
Dal Comune, 150mila mascherine in distribuzione