Clemente, Magno e Alessandro, i coach di Crossfit Ripamonti

Tutto sul CrossFit, la disciplina sportiva che fa bene al corpo, ma anche allo spirito

Un’attività ad alta intensità che ti porta benefici non solo a livello fisico: il CrossFit è lo sport da provare se vuoi stare bene 

Un luogo dove allenarsi, un “box”, come lo chiamano in gergo, ma anche una famiglia. Se state cercando uno sport diverso, che scolpisca sì il fisico, ma allo stesso tempo vi renda parte di un gruppo di persone motivate e positive, dovete provare il CrossFit. Non fatevi intimorire dalla fatica: è uno sport alla portata di tutti, se fatto gradualmente e con istruttori professionali e preparati. Come Clemente Parodi, presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Impossible Box, che gestisce CrossFit Ripamonti insieme ai due soci Alessandro Barelli, avvocato, e Magno Gama, istruttore head coach che si dedica completamente al box.

Clemente, di CrossFit si parla da alcuni anni, ma molte persone hanno ancora un’idea fumosa di questa disciplina. Ci spieghi in poche parole di cosa si tratta?
“Il CrossFit per noi è una seconda casa. Parlando ovviamente in termini più tecnici, si tratta di un allenamento funzionale fatto ad alta intensità e che trae i suoi esercizi da tre branche dello sport, che sono la pesistica, la ginnastica a corpo libero e le attività aerobiche. Che possono essere le più disparate: dalla corsa al vogatore, dalla corda al nuoto, per chi ha la possibilità di accedere a una piscina”. 

Quindi con il CrossFit non ci si annoia mai?
“È impossibile annoiarsi, perché l’elemento caratterizzante e il bello del CrossFit è proprio la costante variabilità e l‘infinità dei suoi esercizi. Non è una gamma chiusa, si ha accesso a un ventaglio di opzioni illimitato. Qualsiasi attività uno voglia inserire all’interno di un circuito ad alta intensità, può farlo. Ci sono alcuni esercizi che sono più tipici, però nessuno vieta di inserirne altri. Anche la bicicletta, per esempio”.

Il box di Crossfit Ripamonti con le cyclette in primo piano (@uff stampa)

C’è competizione nel CrossFit?
“C’è, ma è la sana e tipica competizione sportiva. Il CrossFit permette da un lato di perseguire gli obiettivi di benessere fisico che la maggior parte della popolazione cerca, però al contempo ha quell’elemento competitivo in più rispetto alla palestra di fitness, che lo rende molto più divertente e più aggregante”.

Che tipo di benefici apporta, sia al corpo che alla mente, questo tipo di disciplina?
“Quelli più diretti e più ovvi riguardano il corpo, perché il beneficio fisico è a 360 gradi. Da un lato diminuisce il rapporto della massa grassa sul peso corporeo, quindi aiuta a dimagrire, dall’altro aumenta la massa muscolare. Ovviamente questi due obiettivi possono essere perseguiti a seconda dei desideri del soggetto: spesso arrivano da noi delle ragazze spaventate dall’idea di mettere troppa massa, ma che vogliono dimagrire. In questo caso, utilizzeranno carichi più bassi e intensità più alta all’interno dei circuiti. Viceversa, ci sono ragazzi che vorrebbero mettere massa, quindi “caricano” di più. A livello mentale, poi, il crossfit aiuta forse ancora di più”.

In che modo?
“Il CrossFit è una vera famiglia, si creano delle dinamiche particolari che è difficile ritrovare in altri settori. Spesso al CrossFit si approcciano persone che vengono da fuori Milano o da fuori Italia, e che all’interno del box non trovano solo un posto dove allenarsi, ma anche un gruppo, un luogo dove fare amicizia. E non solo: tante coppie di amici si sono conosciute e innamorate all’interno del box. Gli ultimi, in linea temporale, sono due ragazzi siciliani fuori sede che si sono conosciuti all’interno della nostra “famiglia” e si sono sposati due settimane fa. Ovviamente, tutti noi siamo stati al loro matrimonio!”.

Se dovessi convincere un indeciso a provare questa disciplina, gli diresti: vieni a fare CrossFit perché…
“Per migliorare te stesso, ma soprattutto per trovare una valida via d’uscita e una “fuga” da quella che è diventata una routine quotidiana in una società ripetitiva, monotona e alienante. Quasi un ritorno alle origini anche all’interno dei rapporti tra persone. Qui dentro non esistono dirigenti e operai: siamo tutti uguali”.

Info:

Telefono: 02 45409746

Email: crossfitripamonti@gmail.com

Indirizzo: Via Sibari 15 – Milano

Leggi anche:

Monticello Spa e Fit cambia il look

A settembre la prima edizione di Milano bike city

Milano Calciocity, il primo evento dedicato agli amanti del pallone