Weekend in Svizzera: cosa visitare e cosa fare?

Vi state chiedendo cosa vedere in tre giorni in Svizzera? Coloro che decidono di trascorrere il weekend in Svizzera sicuramente non se ne pentiranno

La Svizzera infatti, è una terra molto particolare, ricca di storia, cultura e di arte, ma ha soprattutto uno scenario davvero molto bello con una natura prevalentemente montana, che è molto diversa da quella italiana e riesce ad essere accogliente. Con il loro fascino elegante e discreto, nelle città della Svizzera vi sono delle belle zone, rispettate, tenute con cura e sono molto signorili senza però mai diventare snob. Molte città sono poco conosciute, ma sono di una bellezza disarmante ed è per questo che visitando la Svizzera in un weekend, sarà possibile scoprirle e accendere i riflettori su questo territorio ancora poco battuto.

Cosa visitare in un weekend in Svizzera

Secondo quelli che sono i consigli di Wikitravel per un weekend in Svizzera potrebbe essere davvero sorprendente perché si va a raggiungere un territorio molto più bello di quello che si può pensare. Tra le città assolutamente da non perdere vi sono , e . in particolare, è una delle città più belle di questa nazione. È la capitale della Svizzera, una cittadina vivibile, raccolta e che ha un centro storico che è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco già dal 1983. Ha delle per circa 6 km, è rappresentato da una passeggiata commerciale molto caratteristica ed ha un centro che è praticamente medievale al 100%. È molto curato, amabile: riesce a unire modernità e tradizione in modo sorprendente. Assolutamente da non perdere anche la torre dell’orologio.


Tra le altre città da vedere, Lucerna e Zurigo entrambe famose per la loro storia e bellezza ma soprattutto, per il modo in cui riescono a far emergere tutta la cultura Svizzera. Zurigo è una città molto famosa soprattutto, per il suo aspetto commerciale ma ha testimonianze artistiche storiche molto rilevanti. Vi è poi Lucerna invece, che può essere considerata la porta d’ingresso della Svizzera centrale ed è imperdibile soprattutto per i suoi monumenti, lo shopping e la sua posizione sul lago. Stesso discorso per un’altra importante città che è quella di Ginevra.

Come divertirsi in un weekend in Svizzera

Chi si reca in Svizzera non può non seguire i consigli di myswitzerland, sito ufficiale del turismo locale, guida del territorio. Ci sono tantissimi locali per assaggiare l’ottima cucina, ma anche dove divertirsi, andare a ballare, ascoltare musica o a giocare. Chi invece non riesce ad adattarsi al casinò che si trovano Oltralpe, può
sempre puntare sui casinò online, ovviamente scegliendo sempre quelli che sono riconosciuti dalle autorità del luogo. Ad esempio vi sono i giochi di Casino777 per trascorrere un po’ il proprio tempo libero mentre si è in giro per questo splendido scenario. Molti approfittano di un weekend in Svizzera ad esempio, per fare dei tour e scoprire i suoi parchi ed suoi luoghi. Tra le cose più particolari da fare in questo territorio per trascorrere il tempo libero, bisogna scegliere un periodo nevoso o altrimenti andare alla scoperta dei centri storici.

La scoperta della Svizzera tra natura ed eventi

In alcuni periodi, è bene sottolineare che la Svizzera si presta a dei grandi tour in bicicletta, all’escursionismo ma anche ad esperienze particolari con gli animali. Nel periodo invernale invece è possibile praticare lo sci di fondo, lo snowboard, fare delle lunghe ciaspolate, delle escursioni di tipo invernale o addirittura le corse in
slitta. Per quanto riguarda gli eventi tematici, si può decidere di trascorrere il Natale in questo territorio dove si potranno assaggiare i piatti tipici legati alle tradizioni. Si può anche scegliere per un week-end di relax; ci sono numerose terme che renderanno davvero molto più particolare questo territorio. Si può optare per delle
destinazioni uniche, degli alloggi di classe e scoprire la bellezza dei parchi e dei luoghi, rilassandosi e staccando per due giorni rispetto ai propri impegni quotidiani.

Scoprite QUI il nostro Speciale dedicato alla Svizzera