Parlano d’amore

Tuli, tuli, tuli, tulipan… sono i fiori che parlano d’amore – cantava il Trio Lescano – e che ritornano per il secondo anno consecutivo alle porte di Milano, a Cornaredo, dopo il successo della prima edizione di Tulipani Italiani.

Saranno 350 mila i bulbi che riempiranno il campo di Viale della Repubblica, il parco a pochi minuti di auto dal centro di Milano, e che invaderanno di profumi e di colori il giardino “you pick”: al costo di 3 euro per l’ingresso, sarà possibile raccogliere due tra le più di trecento diverse tipologie di tulipani, portarli a casa e avere così un ricordo dell’opera di Edwin e Nitsuhe, due giovani agricoltori e artisti di origine – logicamente – olandese che hanno avuto l’intuizione di creare il campo di #tulips.

Mettete dei fiori nei vostri profili social: lo scorso anno, infatti, in questo periodo, i tulipani del campo di Cornaredo sono diventati un vero fenomeno digital, da riempire di like. Un fenomeno da ripetere ancora. L’intuizione presa d’assalto lo scorso anno, infatti, ha intenzione di ripetere il successo della prima edizione.

Da una parte una sezione espositiva con tutte le varietà dei bulbi, l’origine e il nome. Dall’altra, cestino alla mano, la possibilità di raccogliere i tulipani con indicazioni ben precise, tra un selfie e l’altro, tutti i giorni, dalle 9.00 alle 19.30. Il periodo previsto attualmente per l’edizione 2018 di Tulipani Italiani è atteso dal 27 marzo al 15 aprile. Vi terremo aggiornati!

Tulipani Italiani, torna il campo alle porte di Milano

Tulipani Italiani, torna il campo alle porte di Milano
© Copyright Milanodabere.it – Tutti i diritti riservati