Il borgo dei borghi, tre candidati in Lombardia

Ci sono anche Bienno (), San Benedetto Po () e Tremosine () in gara a Il borgo dei borghi 2019. Alla gara dei borghi d’Italia del programma televisivo si può votare fino al 20 ottobre

Si intitola Il Borgo dei Borghi – La grande sfida 2019 ed è uno dei programmi televisivi più interessanti di questo palinsesto. Si tratta di una vera e propria gara tra 60 borghi Italiani in onda dal 22 settembre al 20 ottobre, ogni domenica dalle ore 21.30 circa su Raitre. Quattro serate eliminatorie e una finale, il 20 ottobre appunto, durante le quali poter partecipare attivamente e votare per il borgo dei borghi del cuore.

Il pubblico infatti può partecipare alle 4 gare eliminatorie ed esprimere la propria preferenza assegnando il relativo voto mediante collegamento al sito del programma Rai. C’è poi la serata finale, in onda, appunto, il 20 ottobre dove poter votare la destinazione preferita mediante il televoto. Alla definizione della classifica finale parteciperà anche una giuria tecnica.


I borghi in gara, come votare

I 60 borghi in gara – tre per ciascuna regione italiana – sono stati selezionati in collaborazione con il Club de I borghi più belli d’Italia, costituito con il patrocinio dell’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e dell’Enit (Agenzia nazionale italiana del turismo). Tra questi, 40 borghi – due per regione – sono alla loro prima partecipazione alla gara. La pagina del programma presenta la lista completa delle destinazioni e un video per ciascuna cittadina. Veniamo, adesso, alle destinazioni che ci riguardano più da vicino. Ci sono infatti, per la Lombardia, tre “borghi dei borghi” facilmente raggiungibili da Milano, perfette destinazioni outdoor per una piacevolissima gita fuori porta a misura di tutta la famiglia. Tre borghi tutti da votare. Ma vediamoli.

Il borgo dei borghi della Lombardia

Bienno si trova in provincia di Brescia, a circa due ore e venti da Milano. Si tratta di un borgo che vede, nel suo centro storico, circa 1400 abitanti. Siamo in Val Camonica. Rivoli d’acqua, mulini, case in pietra, tetti rossi fanno di questo borgo una vera cartolina. L’origine del nome? Deriverebbe dal termine Biennium, che nella tarda latinità indicava il canale del mulino.

San Benedetto Po si trova invece in provincia di Mantova. Siamo a due e un quarto circa di distanza, in auto, da Milano. Nel centro storico del borgo vivono poco più di 150 abitanti. Un tempo conosciuto come San Benedetto in Polirone, doveva il suo nome al monastero benedettino fondato sull’isola che sorgeva tra il Po e il Lirone, un ramo del grande fiume che oggi è scomparso.

Il borgo dei borghi della Lombardia numero 3 si trova anch’esso in provincia di Brescia. Si tratta di Tremosine sul Garda e si trova a due ore e 50 minuti di distanza da Milano. Il numero di abitanti del centro storico 264. Una delle possibili origini del nome fa riferimento alla tramoggia, uno strumento usato per la lavorazione del grano. Spicca il campanile della chiesa, i muri in pietra, le abitazioni circondate dagli alberi e dalla natura. Si trova su un terrazzo che sovrasta l’alto Lago di Garda, impossibile non rimanerne affascinati. Che vinca il migliore!

Scoprite QUI il nostro canale OUTDOOR