parcheggio

Un viaggio intelligente incomincia… dal parcheggio!

Pronti per la partenza, senza trascurare nessun dettaglio. Come il parcheggio, ovvero dove lasciare la propria macchina quando si è lontani

La valigia, stipata ai piedi del letto, è quasi pronta. Preparata con lungimiranza e un occhio al meteo, non ha che da essere ricontrollata e chiusa. L’albergo è prenotato: un affarone, in pieno centro città e a un prezzo davvero ridicolo grazie all’attento monitoraggio delle più vantaggiose piattaforme di prenotazione. Quanto al biglietto aereo, quello è stato bloccato e pagato da tempo. Adesso non rimane che procedere al check-in online sul sito della compagnia low cost presso la quale è stato acquistato a poche decine di euro. Tutto è pronto per partire, quindi? Non proprio.

Purtroppo c’è un dettaglio che rischia di sfuggire persino all’attenzione dei viaggiatori più smart. Quelli cioè che pianificano con estrema attenzione il loro viaggio, con un talento nello spuntare le migliori offerte di voli e hotel e nell’individuare, ben prima di partire, tutte le esperienze da non lasciarsi sfuggire nei luoghi che visitano. Dai ristoranti ai musei, dai teatri agli itinerari tematici, spesso prenotandoli in anticipo.


Il parcheggio, un dettaglio non da poco

Questo dettaglio, che non è certo di poco conto, è il parcheggio, ossia la struttura in cui lasciare la propria auto mentre si è lontani. Immaginiamo che, per qualsiasi motivo (un aereo che parte troppo presto al mattino, ad esempio) non sia possibile o comodo raggiungere l’ in treno o in bus. A quel punto utilizzare l’auto è indispensabile, ma si corre il rischio di spendere una gran quantità di denaro per il parcheggio. Non difficilmente più di quanto già non si sia speso per il volo.

Come aggirare l’ostacolo se, ad esempio, occorre parcheggiare a Malpensa e bisogna districarsi fra le varie opzioni disponibili? Fortunatamente la Rete, ancora una volta, può essere di aiuto. Da oltre dieci anni ormai, prima in Italia, è infatti online MyParking. Piattaforma di prenotazione e pagamento online del parcheggio che consente di individuare a colpo sicuro la struttura più in linea con le proprie necessità e il proprio budget.

MyParking

MyParking conta numerose strutture affiliate selezionate con cura fra le più qualificate che si trovano nelle adiacenze dei principali aeroporti di tutta la Penisola, oltre ad annoverare altri parcheggi situati nelle vicinanze di porti e stazioni, ma anche parcheggi ubicati in zone strategiche di tutte le maggiori città italiane.

Tutti i parcheggi affiliati al circuito MyParking, in costante aumento, sono suddivisi per categoria in modo da facilitare la ricerca agli utenti. Individuare quello che fa al caso proprio è molto semplice. Basta inserire la destinazione e le date e orari di check-in e check-out previste per avere sotto gli occhi tutte le opzioni disponibili e perfezionare la ricerca filtrandola, ad esempio, per prezzo, o in base alla distanza dall’aeroporto di destinazione.

I parcheggi dispongono di posti auto allo scoperto (più economici) e al coperto, e offrono diversi tipi di servizi, parte dei quali già inclusi nel prezzo: il principale è quello di navetta da e per l’aeroporto, che permette di raggiungere in pochi minuti il terminal di partenza e di fare altrettanto rapidamente ritorno al parcheggio una volta rientrati. I bus navetta sono attivi 24 ore su 24. Sono parte di flotte che fanno continuativamente la spola fra aeroporto e parcheggio per assicurare a tutti i clienti la massima puntualità.

Car valeting e altri servizi

Un altro servizio molto comodo per chi va di fretta (tipicamente chi viaggia per affari) è quello di car valeting, che è invece opzionale e che va prenotato con un minimo anticipo. Nato negli Stati Uniti ma ormai da anni capillarmente diffuso anche in Italia, offre la possibilità di non guidare l’auto fino al parcheggio, ma di lasciarla a un incaricato della struttura in un luogo concordato. Ad esempio davanti al terminal di partenza, lasciando che sia poi lui a guidare l’auto al parcheggio. Ed eventualmente anche a riportarla all’area arrivi al ritorno del cliente.

Sempre più parcheggi, sempre accuratamente sorvegliati tramite telecamera, offrono infine l’opportunità di tenere con sé le chiavi dell’auto mentre si è in viaggio anziché lasciarle – come d’obbligo fino a qualche anno fa – allo staff. Questa soluzione è molto gradita da chi preferisce avere sempre tutto sotto controllo e si sente più tranquillo a portarle con sé.

Le tariffe

Quanto infine alle tariffe, sono sempre molto contenute (la media è di 7 euro al giorno) e possono ulteriormente scendere se ci si registra al sito MyParking, che premia i clienti più assidui con ulteriori promozioni.

I prezzi giornalieri dei parcheggi sono in genere tanto minori quanto maggiore è la permanenza dell’auto nella struttura: se anche si pianifica un viaggio lungo, per esempio di 7 o 15 giorni, prenotando e pagando anticipatamente su MyParking non si rischiano brutte sorprese. E soprattutto non si corre il pericolo di “sforare” dal budget faticosamente tenuto sotto controllo godendo della comodità di raggiungere l’aeroporto a bordo della propria auto!

Scoprite QUI il nostro canale Travel