Väderöarna, lungo la costa della Svezia occidentale, fotografata da Jonas Ingman

Nel West Sweden, da insider

Meet the Locals, l’iniziativa creata ad hoc per scoprire il meglio della Svezia occidentale

Il miglior modo di visitare una destinazione? Da insider, ovviamente, perché solo così si coglie il meglio, in poco tempo, di una città o di un Paese: si entra nei locali frequentati dalla gente del posto, si gusta il cibo più fresco, si scoprono angoli inaspettati, si incontrano gli abitanti, si entra veramente in contatto con l’anima di un luogo, insomma. Ci ha pensato la Svezia occidentale (per essere precisi il West Sweden Tourist Board), che ha invitato gli abitanti di tutta la regione a partecipare all’iniziativa Meet the Locals per dare ai visitatori l’opportunità di fare esperienza diretta dello stile di vita svedese attraverso incontri con la popolazione locale.

Dalla capitale Göteborg con il suo ricco panorama culturale e la vivace vita notturna, all’affascinante costa del Bohuslän con le rocce in granito e gli incantevoli villaggi di pescatori, o ancora, all’entroterra disegnato da fitte foreste, laghi cristallini e verdi pianure, porterete a casa ricordi di viaggio vividi e indimenticabili.

Street art a Göteborg
Street art a Göteborg

Tra le tante attività proposte, con Jonathan, appassionato di cultura locale, si può visitare il nuovo quartiere dedicato alla street art e ai graffiti sull’isola di Hisingen a Göteborg. Per avventurarsi nella natura svedese, l’ideale è fare un giro in bicicletta con il ciclista Alf, alla scoperta del Göta Kanal, il canale più lungo della Svezia, o lungo la costa del Bohuslän. Sarà invece Gunilla, guida esperta di caffè e dolci tipici, ad accompagnarvi nelle squisite caffetterie del grazioso villaggio di Alingsås, ad est di Göteborg, per gustarsi la fika, la pausa caffè svedese con le famose girelle alla cannella.

Una passeggiata in bicicletta immersi nella natura svedese
Una passeggiata in bicicletta immersi nella natura svedese

E per rimediare ai peccati di gola, niente di meglio che fare jogging in una delle tante riserve naturali di Göteborg con Johan, appassionato di sport o passeggiare sull’isola Hönö tra le rocce e le foreste dell’arcipelago a nord di Göteborg con Sara, cresciuta sull’isola. Non è di certo meno suggestiva una passeggiata a Norsesund con Malin och Mikael, per spingersi nelle foreste dell’entroterra fino all’incantevole lago di Mjörn e chiudere in bellezza assaporando la salsiccia locale tipica all’aria aperta. È un’esperienza da non perdere anche una lezione di yoga con Maria, alle prime ore del giorno, nell’Hagabadet, la spa più antico e conosciuto di Göteborg, per poi proseguire insieme nel quartiere storico di Haga e dedicarsi allo shopping sfrenato.

Sjökant Vandring, nella provincia di Dalsland, fotografato da Roger Borgelid
Sjökant Vandring, nella provincia di Dalsland, fotografato da Roger Borgelid

Come arrivare
Da Milano Bergamo, Roma Ciampino e Pisa Voli si vola non stop per Göteborg con Ryanair 2/3 volte alla settimana; con Norwegian da Roma tre volte alla settimana.

Per informazioni: Meet the locals ; Svezia occidentale ; Göteborg