Il Gran Concerto dell’Epifania a Cortina con I Virtuosi del Teatro alla Scala

A Cortina d’Ampezzo il Gran Concerto dell’Epifania è in diretta streaming. L’evento, con I Virtuosi del Teatro alla Scala, celebra il legame Milano-Cortina in vista delle Olimpiadi 2026

Appuntamento sabato 4 gennaio a Cortina d’Ampezzo, Alexander Girardi Hall, ore 20. Oppure in diretta streaming. Si tratta del Gran Concerto dell’Epifania di Cortina con I Virtuosi del Teatro alla Scala (nella foto di apertura) e i solisti Luisa Prandina (arpa), Marco Zoni (flauto) e Fabrizio Meloni (clarinetto). Promosso e organizzato dallo storico Hotel de la Poste con la direzione artistica di Fabrizio Carbonera, il concerto, giunto alla seconda edizione, è trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Hotel de la Poste a questo link.

Il programma

Musica, champagne e la magia delle Dolomiti. Una serata che sancisce il prestigioso legame tra Cortina, Regina delle Dolomiti, e Milano, capitale della moda e dell’imprenditoria, in vista delle Olimpiadi del 2026. Brani di Mozart, Rossini e Verdi, l’Adagio di Samuel Barber, che nel 2010 aprì le Olimpiadi Invernali di Vancouver. Cortina-Milano risuona anche nei costumi. L’antica sartoria teatrale Arrigo Costumi di Milano fornisce infatti costumi e abiti agli artisti, disegnati appositamente per l’occasione. In questi giorni i costumi sono esposti in alcuni noti negozi di Cortina.


Durante l’evento, ancora, viene assegnato il Premio Internazionale Bagus a due giovanissimi talenti musicali italiani. Clarissa Bevilacqua, unica artista italiana – all’epoca minorenne – autorizzata a suonare uno Stradivari, e Rebecca Taio, giovane polistrumentista, talento puro al flauto e al violoncello.

Al termine del Gran Concerto, presentato da Michela Andreozzi, la cena di gala benefica i cui proventi saranno destinati alla Andrea Bocelli Foundation per la ricostruzione dell’Accademia musicale di Camerino, distrutta dal disastroso terremoto de L’Aquila.