Sul lago di St.Moritz si può anche veleggiare Foto di Filip Zuan
Al via a St. Moritz un’estate ricca di appuntamenti, festival, attività all’aria aperta e anniversari imperdibili

Inizia a St. Moritz la nuova stagione di eventi ad alta quota

Al via a St. Moritz un’estate ricca di appuntamenti, festival, attività all’aria aperta e anniversari imperdibili

Festival musicali, artistici e gastronomici. L’estate a St. Moritz si arricchisce di attività all’aria aperta ed eventi di richiamo per tutti i gusti: dai concerti jazz a oltre 2.000 metri, alle pièce teatrali sul passo Julier, alle passeggiare tra opere d’arte contemporanea. Senza dimenticare gli sport acquatici e lo yoga, che ha tutto un altro sapore se praticato nell’incredibile scenario del lago e, per i gourmet, la possibilità di cenare in quota al chiaro di luna o prendere posto ad una tavolata di 400 metri.

Dal 5 luglio al 5 agosto St. Moritz ospita il Festival da Jazz, con stelle nascenti e volti noti del panorama musicale nazionale ed internazionale. Confermate per la prossima edizione le straordinarie performance di artisti del calibro di Norah Jones, Ludovico Einaudi, Judith Hill, Jan Garbarek, Curtis Stigers e Nik West. Il festival si svolge in diverse località tra cui il leggendario Dracula club e il Muottas Muragl, uno dei punti più panoramici e caratteristici dell’Alta Engadina a 2456 m s.l.m. nel territorio comunale di Samedan, punto di partenza di numerose escursioni. 

Tra le tante attività da praticare sul lago anche kite surfing
Tra le tante attività da praticare sul lago anche kite surfing

Forse non tutti sanno che St. Moritz d’estate diventa un eden degli sport acquatici che richiamano i più avventurosi a vivere le numerose esperienze a pelo d’acqua: kitesurfing, sailing, canoeing e stand up paddling. In occasione della Sailing Champions League, durante il weekend del 31 agosto – 2 settembre, il lago di St. Moritz diventa teatro di un’avvincente sfida tra team internazionali di vela.

Chi preferisce praticare sport sulla terraferma può optare per il nuovissimo programma “Mini Geiss – Dini Geiss” che comprende un’ampia varietà di escursioni tra i paesaggi alpini in compagnia di un’inedita comitiva: cinque capre engadinesi e il loro proprietario. Durante la camminata i partecipanti possono fare visita ad un autentico rifugio alpino e al caseificio dimostrativo alpino Morteratsch, avventurandosi in un vero e proprio viaggio del gusto, dalle fasi produttive del formaggio fino all’acquisto dei migliori prodotti caseari locali. Tra le vallate alpine è inoltre possibile cimentarsi in inedite sessioni di yoga con le caprette sotto l’occhio attento di maestri professionisti.

A St. Moritz si può anche praticare yoga in quota Foto di Filip Zuan
A St. Moritz si può anche praticare yoga in quota Foto di Filip Zuan

L’estate 2018 segna anche due importanti ricorrenze. Durante il weekend del 6-8 luglio il British Classic Car Meeting di St. Moritz festeggia il suo 25° anniversario con una sfilata d’auto d’epoca dei marchi britannici Rolls-Royce, Bentley, Aston Martin Lagonda & Jaguar e Daimler. Mentre il 1° agosto 2018 – festa nazionale in Svizzera – l’Engadine Golf Club, il più antico golf club svizzero, celebra il suo 125° anniversario con uno speciale torneo misto a quattro. Per l’occasione sarà anche dato avvio ad un progetto di sostenibilità ambientale e saranno piantati 125 nuovi larici.

Dal 27 al 29 luglio torna l‘edizione annuale di Tavolata St. Moritz, il Festival Gastronomico d‘eccellenza che invita a prendere posto al tavolo più lungo delle Alpi (400 metri) per mangiare, bere, cantare e ballare in compagnia, nella splendida cornice naturale della valle dell’Engadina. Per chi vuole godersi la gastronomia e al tempo stesso il panorama: El Paradiso sul Corviglia con la sua ampia terrazza solarium offre una vista mozzafiato e prodotti di prima qualità, accompagnati dalla musica selezionata da Dj internazionali, mentre il Romantik Hotel Muottas Muragl invita a cenare al chiaro di luna.

Per gli appassionati d’arte l’appuntamento è tra il 24 agosto e il 2 settembre con il St. Moritz Art Masters, l’evento culturale che ospita mostre, installazioni e opere di fotografi e artisti proveniente da tutto il mondo. Durante i 10 giorni della manifestazione sono previste esposizioni di arte contemporanea, colloqui con gli artisti, workshop ed eventi serali.

Da non perdere, sul passo dello Julier, la torre-teatro Origen l’opera in legno alta trenta metri inaugurata l’estate scorsa e concepita per promuovere la cultura grigionese trilingue, che domina sul panorama delle valli del cantone.

A St.Moritz la mostra dedicata a Segantini by Filip Zuan
A St.Moritz la mostra dedicata a Segantini by Filip Zuan