Lucerna

Alla scoperta della Lucerna di Turner

Fino al 13 ottobre una grande mostra a Lucerna celebra il grande pittore. Un’ottima occasione per un weekend nella città svizzera, da raggiungere comodamente da Milano con treni a partire da 29 euro

La città tanto amata dal celebre pittore, Lucerna, quest’anno festeggia i 200 anni della società che gestisce il Kunstmuseum. Per celebrare l’anniversario questo museo ospita, fino al 13 ottobre, la grande mostra Turner, il mare e le Alpi dedicata all’artista inglese che con la città aveva un legame particolare.

Turner e Lucerna, un amore indissolubile

Joseph Mallord William Turner, esponente del romanticismo, tra il 1802 e il 1844 visitò per ben sei volte la Svizzera facendo tappa a Lucerna, in perenne ricerca del bello e del sublime. Da questa esperienza nacquero famosissimi acquerelli che ritraggono il lago e le montagne di Lucerna come il Rigi e il Pilatus. Ancora oggi si possono ripercorrere i luoghi dove Turner ha catturato il Rigi all’alba o il Pilatus che svetta dietro alla città vecchia.

Tra musei e ristoranti, un weekend da favola

Lucerna è una città che ha davvero molto da offrire. Il centro storico è un antico borgo medievale incastonato tra uno specchio d’acqua dolce e splendide montagne innevate. E ancora chiese barocche e gotiche, eleganti musei, locali e ristoranti tipici fanno di questa città una meta perfetta per un fine settimana indimenticabile. E per tutta la famiglia.

Lucerna si raggiunge da Milano con soli 29 euro

Con i nuovi collegamenti internazionali e con i treni Eurocity, che arrivano direttamente in centro città, è possibile infatti raggiungere le città elvetiche in maniera comoda, veloce e conveniente. Da Milano e Venezia partono regolarmente treni diretti anche per Lucerna.

Alla scoperta della città più affascinante della Svizzera con una tariffa Mini

Scoprire Lucerna con gli occhi di Turner che alla città e al suo lago dedicò oltre 90 capolavori. Oggi per la prima volta riuniti nel luogo dove furono dipinti, sono un invito a cogliere lo spirito della città, che vive al ritmo del lago. Inoltre, grazie allo Swiss Travel Pass è possibile utilizzare tutti i mezzi pubblici, dai bus ai battelli, e accedere gratuitamente a oltre 500 musei in tutta la Svizzera. Cosa state aspettando?

Scoprite anche:

Treni per la Svizzera: comodi, veloci e convenienti
Le città svizzere, destinazioni ideali
Basilea, Lucerna e San Gallo: la Svizzera dell’arte
Destinazione Svizzera: come arrivare e come muoversi