San Valentino a Prime Alture

Una serata romantica e all’insegna del gusto, tra profumi e sapori capaci di sedurre. È la proposta per San Valentino di Prime Alture, l’azienda vitivinicola fondata nel 2006 da Roberto Lechiancole e dalla moglie Anna, che per la festa più dolce dell’anno offre alle coppie un’esperienza enogastronomica memorabile, tra le suggestive colline del pavese.

Il programma prevede un aperitivo in sala degustazione con vista sulla barricaia, per poi proseguire nel ristorante panoramico ricavato da un antico fienile con vista mozzafiato sui vigneti.

San Valentino a Prime Alture, azienda vitivinicola del pavese

San Valentino a Prime Alture, azienda vitivinicola del pavese

Per l’occasione, lo chef Mariglent Plaku ha creato un menù dedicato, abbinato a due etichette che sembrano fatte apposta per il 14 febbraio: per l’aperitivo il Metodo Classico Io per Te, un blanc de noir in purezza ottenuto da uve Pinot Nero. A seguire, il Merlot L’altra Metà del Cuore, un IGP color rubino dagli eleganti sentori di sottobosco e amarena.

Il menù prevede sia pesce, gambero rosso di Mazzara del Vallo e soffice di baccalà tra gli antipasti, sia carne col Filetto di Fassona al giusto rosa con millefoglie di porcini e patate per secondo. Come primo, raviolone di pasta fresca con nido di spinaci allo zenzero e tuorlo morbido.

La suggestiva Tenuta Prime Alture

La romantica Tenuta Prime Alture

A seguire, riso Carnaroli della Riserva San Massimo mantecato con cacio e pepe e salmone marinato. Per dolce, infine, sfera di cioccolato con gelato al frutto della passione e coulis di frutti di bosco.

Nel corso della cena, gli ospiti saranno accompagnati dalle note del trio La Camera, che si esibirà su musiche di autori italiani e inglesi degli anni ’50, ’60 e ’70. Ça va sans dire, l’atmosfera perfetta per una coppia di innamorati. Costo della cena: 90 euro in due, inclusi i vini.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0383 83214, www.primealture.it

© Copyright Milanodabere.it – Tutti i diritti riservati