Fancytoast Mangambero_toast

Fancytoast, west coast & toast in stile Californication

Nato nel 2016 come piccolo locale in Via Volta, Fancytoast cambia sede: location più grande, menu ampio e gourmet. E la California nell’aria

Il pane e le sue derivazioni è in continua evoluzione. Ora tocca anche al toast abbracciare nuovi percorsi del gusto, come già successo prima a panini, focacce, piadine e panificati vari. D’altra parte siamo nell’era della ristorazione specializzata a tutti i costi. Ecco dunque che, visto l’attuale momento storico, anche il piatto a base di pan carrè tostato evolve. E si moltiplica. In quest’ottica, seguendo un mood tutto americano della west coast, ha aperto da alcuni giorni Fancytoast in Via Pisani 13.

Scopri QUI i ristoranti appena aperti a Milano


Dopo due test pilota, ora il progetto ha mosso il primo passo concreto

Vi dice qualcosa il nome di questo ristorante? Non state confondendo perché l’insegna non è nuova ma nasce infatti nel 2016 in Via Volta. Un debutto in punta di piedi, una vetrina e una location di ridotta dimensione. Evidente l’intenzione iniziale: tastare il polso e palato ai milanesi in tema di toast. Tastare, test, toast… simpatico scioglilingua. Ma andiamo avanti. Dopo quella… Volta, c’è stato Formentera. L’isola turistica più milanese che ci sia al mondo, ha accolto un suo Fancytoast, sempre nel 2016, in forma temporale, ovvero solo per il periodo estivo. Archiviata questa duplice esperienza, i titolari del progetto (sei imprenditori) si sono guardati negli occhi e, con la sana convinzione di avere superato brillantemente i primi due esami, hanno deciso fosse giunto il momento di quagliare e scommettere su un progetto a più ampio respiro.

Fancytoast
Per l’inaugurazione di Via Pisani il menu ha accolto otto nuove ricette di toast gourmet

Pensato e fatto, il progetto ha preso vita appunto in Via Pisani. Posizionato lungo il viale che congiunge la Stazione Centrale e Piazza della Repubblica, il locale ha una superficie di 250 mq strutturata su due piani. In tutto 80 posti a sedere circondati da un arredamento che intende richiamare un’atmosfera di stampo californiano. Cucina a vista, spazio caffetteria moderno, tavolini sgargianti e una saletta pensata per appuntamenti di lavoro e riunioni.

Fancytoast 1
Il ristorante conta 80 posti a sedere, una superficie complessiva di 250 mq struttura su due piani

Piovono toast, ma nel menu anche bowl, pancake, uova poché e brioche salate

Un layout allietante alla vista, che fa da contorno a quello che è il menu. Il top è come detto il toast. Abbondante ma single, nel senso che sono molteplici gli ingredienti che vengono coricati su una sola fetta di pane (non due quindi) spessa 2,5 centimetri.

Fancytoast ha in lista una trentina di ricette salate. Rispetto al locale dell’esordio, in questo appena aperto sono state aggiunte otto nuovi toast, declinati anche nella parallela versione con i tacos. Tra questi ‘magnifici’ otto, si segnala il Mangambero Toast con mango tagliato a cubetti, tartare di gamberi, spuma di formaggio fresco al curry, germogli di barbabietola, sesamo nero e menta, servito con maionese agli agrumi. Surf, onde alte e sapori sono invece l’anima dell’Hangover Toast to Toast, con crema di avocado e fette dello stesso frutto che si amalgamo a pollo grigliato, bacon, uova fritte, insalata riccia e sesamo nero. All’offerta di toast si aggiunge poi un poker di quattro preparazioni di uova pochè e di bowl. Rispondono all’appello anche pancake, brioche salate/dolci e yogurt greco addolcito, a scelta, da crumble, savoiardi, millefiori.

Brunch@Fancytoast_ph (2)
Toast e non solo: Fancytoast propone anche bowling, pancake, uovo poché e altre preparazioni salate e zuccherate

Fancytoast è aperto tutti i giorni, propone breakfast all’americana e non solo, l’aperitivo è condito da birra Made in USA e alcuni cocktail sono a loro volta derivati dalla miscelazione tipica della costa statunitense. A completare il tutto varie preparazioni di brunch che la cucina di Fancytoats si delizia a preparare nel canonico giorno di  domenica, tra le 11:00 e le 15:00 del pomeriggio.

Scopri anche:

Cerchi un ristorante a San Valentino? Clicca qui
Appassionato di cucina cippo brasiliana? Clicca qui e scopri i migliori ristoranti a Milano