Casa-Milan-Bistrot-Fourghetti-1

Casa Milan: apre nuovo bistrot a prova di tifoso

Orari diversi a seconda degli impegni della squadra rossonera, Casa Milan rinnova il suo spazio ristorativo

Con la sciarpa rossonera al collo o indossando direttamente la maglietta a strisce rossonere, a Casa Milan si mangia meglio. Ne sono sicuramente convinti tutti quei tifosi del Diavolo che, visitando il quartie generale della società in Via Aldo Rossi 8, potranno concedersi una sosta nel nuovo Bistrot/Fourghetti, concept innovativo che i responsabili del club milanese hanno deciso di inaugurare lo scorso 17 maggio, andando a sostituire quello precedente meno strutturato per accogliere i commensali/tifosi desiderosi di pranzare o cenare circondati dai colori che amano più di ogni altra cosa, vale a dire il rosso e il nero. 

L’area ristorativa è stata quindi dotata di ogni confort e con un maggiore grado di ospitalità, proponendo ai clienti un menu pensato per ogni momento della giornata. E così si puà iniziare la visita a Mondo Milan anticipandola con una gustosa colazione del mattino, servita nella duplice versione, quella classica all’italiana o eventualmente in stile americano decisamente più rinforzata a livello calorico, per proseguire poi in direzione del pranzo e della cena, con un intermezzo rappresentato da un momento dedicato all’aperitivo serale. Gli orari di apertura e chiusura variano in base al giorno (da martedì al sabato non si andrà oltre le 23.00, il lunedì alle 19.00 e domenica alle 18.00), ma il servizio al tavolo subirà dei cambiamenti in base alle partite che la squadra dovrà disputare in campionato e coppa Italia, così come in Europa League. In ogni caso, il nuovo bistrot rossonero garantirà un modo suggestivo per fare sì che una cena o un aperitivo trovino un sodalizio ideale con il fischio d’inizio di ogni match. E pure in seguito al triplice fischio finale per un veloce drink prima che la location chiuda le sue porte e dia appuntamento il gionro dpo a tutti i milanisti. E non.