Pazzi di bellezza

Cosmetici dal mondo per innovative formule di beauty

Nonostante la crisi, in Italia, il settore dei cosmetici è in crescita. Ma anche nel resto del mondo, l'attenzione per la cura di sé è sempre più forte: così, sparse in tutto il globo, nascono nuove maison dedicate alla bellezza, intenzionate a sbarcare ben presto anche nel Belpaese. Quali sono e cosa hanno ideato? Noi ve lo diciamo.

TIYYA –  Arriva direttamente dal Marocco il marchio Tiyya ("Lei è bella" in berbero), che propone prodotti realizzati con gli ingredienti naturali provenienti dalle più fertili aree del paese. Una linea tutta particolare, rispettosa dei riti di bellezza delle donne marocchine ma pure attenta alle nuove tecnologie nel campo cosmetico. Ogni prodotto viene sottoposto a severi controlli, effettuati all'interno di un laboratorio in Europa, e ha la durata di tre anni. Della gamma, fa parte il Savon Noir Tiyya, prodotto a Marrakech: ha caratteristiche esfolianti e lascia la pelle morbida e vellutata. E c'è anche l'Huile d’Argan, il famoso olio africano, ricco di antiossidanti e acidi grassi essenziali, che protegge e nutre in profondità il derma.

HELENE SILLINGER - Hélène'Spa è uno dei centri benessere più rinomati di Tahiti e la stampa internazionale ritiene che sia uno dei migliori al mondo. La sua ideatrice, Hélène Sillinger, ha realizzato questa oasi di relax nel 1999, all'interno dell'InterContinental Resort tropical park, nell'isola di Moorea, e oltre alla spa, ha creato cosmetici 100% naturali e rispettosi dell'ambiente, fatti con fiori, piante, radici e oli vegetali. Prodotti (e trattamenti) che da quest'anno si possono trovare anche in altre famose spa francesi e, grazie all'intraprendenza della loro artefice, in poco tempo potrebbero conquistare anche altri Paesi, Italia in testa.

CÂLINESSE - Il latte è un elemento prezioso per il nostro organismo e per la nostra pelle. In particolar modo, quello d'asina, grazie alla sua alta percentuale di calcio e di vitamine, rappresenta un toccasana per il derma, tanto che già Cleopatra lo adoperava per lunghi bagni di bellezza. Ecco perché il marchio svizzero Câlinesse, ha deciso di farne l'ingrediente principale dei suoi prodotti. Sono nate così due linee, una dedicata alla donna e l'altra dedicata al neonato, che hanno ottenuto il marchio Ecocert (certificazione che solo i cosmetici davvero naturali riescono ad ottenere). Il brand è ancora poco conosciuto in italia, ma qualche estimatore lo ha già conquistato durante la scorsa edizione del Cosmoprof (la fiera bolognese dedicata a beauty e benessere).

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.tiyya.ma
www.helenespa.com