Faccio la doccia

Fiori, frutti ed erbe per una pioggia di benessere

C'è chi la preferisce al bagno in vasca, perché più comoda e veloce. E chi la sceglie perché ama il rituale del diluvio universale sulla pelle. È la doccia, casalinga pioggia che si può trasformare in un momento di rigenerazione personale. Soprattuttutto se si utilizzano prodotti naturali, biologici e rispettosi dell'ambiente.

NATURALMENTE CREMOSE - Assolutamente prive di sostanze chimiche e conservanti, contengono, invece, pregiati oli vegetali idratanti e raffinati oli essenziali inebrianti. Sono le Docce cremose Weleda, azienda che da sempre opera secondo coscienza ecologica. Al fine della massima naturalità e sostenibilità. Eccole allora le cinque complici dell'acqua in verticale, ognuna con le proprie peculiarità e qualità. Anzitutto l'ultima nata: la Doccia cremosa al melograno, fragrante e riequilibrante, femminile e sensuale, preziosa di oli di sesamo e macadamia nonché di note speziate di legno di sandalo, neroli e arancia. E poi? Ci sono quella alla rosa mosqueta (coltivata biologicamente in Cile), che dona armonia a corpo e mente; quella all'olivello spinoso, che regala energia, con le sue sfumature d'arancia, mandarino e pompelmo; quella al limone (sempre da agricoltura bio), per una fresca sensazione di leggerezza; nonché quella alla lavanda, calmante, rasserenate e rilassante, per un'epidermide vellutata e setosa. E per chi ha un po' di cellulite? Prima, un peeling doccia alla betulla, che leviga delicatamente la pelle, stimolando il microcircolo grazie a piccole perle a base di cera naturale di carnauba e cera d'api. Poi, l'olio cellulite alla betulla, rassodante e tonificante. Le Docce cremose Weleda sono in vendita nelle farmacie, nelle erboristerie e nei negozi di prodotti naturali (prezzi da 8,80 a 9,20 Euro).

DOLCEMENTE BIO - La sua filosofia è una e trina. E rende onore a fitoterapia, aromaterapia e aromacologia, ovvero lo studio dell'influenza degli odori sul comportamento fisico e psicologico. Della serie, a volte basta annusare per meglio stare. Questi i principi cardine della parigina maison Delarom, che firma cosmetici figli del salutare mondo vegetale. Come il Gel Douche all'olio essenziale d'arancio dolce bio, agrumato aroma che tonifica il corpo con dolcezza (in farmacia a 23 Euro). Uno dei tanti prodotti capaci di sublimare il verbo lavare in respirare la brezza mediterranea. Ecco così le Sucre d'Orange Exfoliant, ovvero zucchero di canna mixato a olio essenziale d'arancio, per uno scrub che lascia la pelle soffice e serica. Da usare rigorosamente prima della doccia. E dopo? Lait Corps all'arancio e al burro di karité bio, emolliente e nutriente; oppure, a pelle umida, l'Huile Tonifiante all'arancio e agli oli essenziali biologici. Infine, per un tocco di charme, l'Orangia Bellissima, acqua profumata ingentilita da oli essenziali di limone italiano, pompelmo d'Africa e mandarino giallo; dalle nuance floreali di gelsomino, rosa e fiore d'arancio; e dalle note calde di caramello e muschio bianco.

GOLOSAMENTE SOFFICI - E per un tuffo nella frutta? Ci sono gli shower gel by Greenland alla mela, al lampone, al mango e alla papaia, ricchi di estratti concentrati della polpa (e non della buccia o del fiore). Prodotti naturali al 100%, dal packaging giovane e vivace, che vestono il corpo di profumo, contemplando anche body scrub e body butter (con burri di karité e cacao). Per il prima e dopo doccia. Dove trovarli? Presso lo Studio di Estetica Brioschi (prezzi dai 14 ai 18 Euro), insieme alla linea Pure & White (certificata bio), nella fragranza bulgarian rose & patchouli, ricca di antiossidante vitamina E e rinfrescante aloe vera; nonché alla gamma Fruit Emotion al pompelmo-zenzero a al lime-vaniglia. E, a proposito di vaniglia, da Deva Beauty Center si possono acquistare bagni-doccia, latti e eau de parfum de La Maison de la Vanille (a partire da 12 Euro). Declinati nelle varianti di vaniglia selvaggia del Madagascar, nera del Messico, divina dei Tropici, fiorita di Tahiti e brinata delle Antille. Per un brivido di benessere.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati