Il caldo? Si combatte con i vapori. Quelli del bagno turco, ovviamente. Al contrario di quanto si possa pensare, infatti, l'hammam è il rifugio ideale nell'afoso periodo estivo. Non per altro è nato proprio nei torridi Paesi Mediorientali.

PERCHÉ FA BENE - Anzitutto perché dona un senso di freschezza. E il motivo è presto detto: il passaggio dal tepidarium (30-35 gradi) al calidarium (45 gradi) e poi al frigidarium (30 gradi) favorisce la sudorazione, l'eliminazione di tossine e un finale senso di leggerezza totale. Così ci si rilassa e si affronta la calura cittadina con l'organismo depurato e disintossicato. Ma non finisce qui. Anche la pelle ne trae grande beneficio. Del resto, il corpo viene cosparso di morbida argilla del Medio Atlante (ghassoul) o di virtuoso sapone nero: veri elisir di bellezza per l'epidermide, che, una volta sperimentato il peeling o il gommage con il guanto kessa, risulta serica, levigata, vellutata. E senza più quello strato di cellule morte che le impedirebbero di abbronzarsi uniformemente (e che causerebbero pure un inevitabile "spellamento" post sole). Insomma, il bagno turco prepara il fisico al mare e alla spiaggia. Perché non provare? Le novità sono tante e le proposte vantaggiose.

SPIAGGIATI ALL'HAMMAM - C'è profumo di menta all'Hammam della Rosa di viale Abruzzi. Il tradizionale percorso (anche in versione Lei&Lui) si arricchisce infatti dell'aromatica essenza estiva per regalare momenti di verde relax. Un viaggio a tutto wellness, fra vapori e bolle di sapone d'Aleppo, con finale da brivido: ovvero breve massaggio alla menta oppure rivitalizzante massaggio all'olio essenziale di menta da 25 o 50 minuti (prezzi da 70 a 110 Euro). Ma non è tutto. Il "Percorso Sherazade", per far belli viso e capelli, è in promozione, mentre, nei giorni infrasettimanali (dal martedì al venerdì), per coloro che si presentano in due (in coppia o con un'amica) c'è lo sconto del 20% su tutti i percorsi. Della serie, i prezzi partono da 56 Euro anziché 70 Euro. E se qualcuno non dovesse sopportare le nebbie calde dell'hammam? Potrebbe passare al "piano B", la "Pausa Relax Orientale": riposo illimitato fra tappeti e cuscini, spuntino arabo, vasca idromassaggio, massaggio idratante all'essenza d'Oriente oppure massaggio rigenerante da 25 o 50 minuti (prezzi da 35 a 75 Euro).

MARE AL MORESKO - Sfiziosa estate anche al Moresko Hammam Café di via Rubens, che presenta i sui vaporosi iter a prezzi scontati. Del tipo: "Percorso Libero di Benessere" a 25 Euro, "Percorso Moresko" a soli 50 Euro e "Percorso Dolce Moresko" a 85 Euro. Anche nei weekend. Una preziosa occasione per sperimentare i trattamenti mediorientali prima delle vacanze. Se, invece, il mare lo si volesse trovare all'hammam? Basterebbe optare per il "Percorso Thalassa" (per le donne) e il "Percorso Pasha" (per uomini stanchi e stressati), a prezzi che partono dai 150 Euro. Il primo propone (oltre alle soste nel tepidarium e nel calidarium) lo speciale gommage talassoterapico, la maschera capelli al ghassoul, il fango del Mar Morto per il corpo, il lavaggio con i detergenti by Moresko, l'idromassaggio, la maschera e la crema viso nonché il massaggio di 20 minuti sull'ottagono di pietra con un prodotto anticellulite. Per lui, d'altro canto, gommage a base di jojoba, fango del Mar Morto, lavaggio corpo e capelli, idromassaggio, maschera e crema viso e massaggio sull'ottagono di pietra: vigoroso per combattere l'antiestetica "pancetta"; energetico per riattivare la circolazione; e con olio al dattero e cannella per distendere la muscolatura.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati