Brivido caldo

Tra nuvole di vapore e massaggi alla menta

Sbaglia chi pensa che all'hammam si debba andare solo in inverno (ne è conferma il fatto che il bagno turco sia nato proprio nei Paesi orientali più caldi). E c'è un perché. Oltreché regolare la temperatura corporea, l'iter fra i vapori regala alla pelle la condizione ideale per ottenere un'abbronzatura perfetta.

QUESTIONE DI PEELING - Per affrontare il sole, l'epidermide va preparata nel migliore dei modi. Ad esempio con un bel percorso fra tepidarium, calidarium e frigidarium, per liberare il corpo dalle tossine, e una successiva esfoliazione con il kassa, guanto ruvido che, eliminando le cellule morte, purifica la pelle  predisponendola ai raggi calienti. Una proposta di bellezza, questa, che va in scena all'Hammam della Rosa. Ma che non è l'unica. Infatti, il centro di viale Abruzzi ha in serbo anche freschissime sorprese, e non solo perché sono delle novità. Ecco allora il percorso depurante e rinfrescante (100 euro), che contempla utilizzo di accessori e prodotti, spalmatura con sapone d'argilla, bagno di vapore all'olio essenziale di eucalipto, peeling esfoliante corpo con kassa, lavaggio corpo e capelli, vasca idromassaggio fresca, massaggio rilassante all'olio di mandorla e menta, spuntino a base di frutta, bevanda e sosta rigenerante nella sala relax. Pacchetto benessere che è possibile fruire anche solo in parte: hammam e massaggio alla menta (75 euro) o esclusivamente massaggio alla menta (60 euro), rinfresco goloso sempre annesso e connesso. Senza dimenticare il Percorso Cleopatra (135 euro) a base di latte d'asina, rituale amato dalle antiche regine. Una nota: ai prezzi vanno aggiunti 15 euro per la tessera d'inscrizione e per il guanto.

PRANZO IN ACCAPPATOIO - Fuori dall'ufficio, dentro all'hammam. Anzi, dentro a una vasca idromassaggio ben fresca per riprendersi dalla stanchezza e dal caldo. E' una pausa che esula dai soliti schemi quella offerta da questo bagno turco, con la certezza di non saltare neppure il pranzo, visto che un ricco spuntino arabo viene servito rimanendo comodamente distesi in accappatoio nella sala relax, immersi tra profumi orientali, per poi concedersi a un massaggio defaticante da 25 o 50 minuti. Quando? Dal martedì al venerdì, dalle 12 alle 16, da 30 a 50 euro, tutto compreso.

APERITIVO ALTERNATIVO - Freschissimo anche l'aperitivo al Cafè letterario dell'hammam, sempre dal martedì al venerdì ma dalle 17 alle 22, a ritmo di stuzzichini e bevande a base di menta e latte di mandorla o cocco. I prezzi? Solo 7 euro per l'aperitivo e 20 euro se viene aggiunto un massaggio alla menta. La tessera d'iscrizione è obbligatoria, ma durante aperitivo e pausa pranzo costa 5 euro invece che 10.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati