Seconda Giornata della Bellezza Sostenibile

Wellness

Bella e Sostenibile

Lunedì 13 febbraio ci si prende cura di sé e del Pianeta Terra

La prima edizione, nel 2010, è stata un vero successo. Con più di 250 location coinvolte e con oltre undici ettari di aree boschive create e tutelate nel Parco del Ticino. E ora prende il via la Seconda Giornata della Bellezza Sostenibile: lunedì 13 febbraio, quasi un prologo a San Valentino. Per regalare un po' di amore a se stessi e al Pianeta.

In pratica? In tutta Italia, i saloni di acconciatura Davines, le spa e i centri benessere [ comfort zone ] aderenti all'iniziativa aprono le porte al pubblico per offrire un taglio, una piega o un trattamento viso biologico, a fronte di un contributo volontario da parte dei clienti. Incasso che viene poi interamente devoluto a favore di tre progetti di riforestazione siglati LifeGate, giusto a compensare le emissioni di anidride carbonica prodotte. Nel dettaglio: la piantumazione di filari di ciliegi nell'area del milanese Naviglio Grande, nonché una serie di interventi sia nel Parco della Madonnetta a Roma che nelle riserve del Madagascar. Regno del baobab, pianta-simbolo del beauty day.

Insomma, una giornata davvero a Impatto Zero. Che fa bene all'uomo, che pensa all'ambiente e che non dimentica di distribuire gadget in pieno mood ecosostenibile: le gift bag, contenenti i pack formato travel di Essential Momo Shampoo by Davines (con estratto di rucola, per capelli secchi e disidratati) e di Sacred Nature Cream, dalla profonda azione antiaging. A cui si va ad aggiungere un mini-vademecum per uno stile di vita green.

Per conoscere i saloni partecipanti, scoprire tante curiosità e lasciare un commento (o una foto), si può seguire l'evento sul sito ufficiale, sulla pagina Facebook, su Twitter, su Flickr e su Foursquare.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati