Attenti a quei quattro

Mani e piedi vanno curati e coccolati. Nelle spa realizzate proprio per loro

Anche le estremità hanno bisogno di attenzioni. Tanto che sono nati dei veri e propri centri estetici dedicati unicamente alla loro manutenzione. Qui, una delle cure più richieste è la ricostruzione delle unghie, ideale soprattutto per chi le ha rovinate, che si spezzano o mangiate. Ma accanto a questo trattamento, ce ne sono molti altri, davvero unici.

COME IN UNA SPA - Il centro Queen Nails ha fatto bingo e oltre alla ormai famosa boutique di via Pergolesi 3 (tel. 02 29518065) ha aperto un nuovo negozio in corso Garibaldi 73 (tel. 392 8540756). In quest'ultimo, si effettua la Spa Pedicure (trattamento esfoliante e con paraffina calda) mentre ci si rilassa su un'accogliente poltrona dotata di idromassaggio per le estremità (prezzo 25 euro). Oppure si può richiedere la Spa Manicure: trattamento unghie antistress alla menta, con paraffina e purificante al tè. E se è necessario, di seguito, viene effettuata la ricostruzione.

EFFETTO GRAFFIANTE - Le mani sono opache e rovinate a causa del freddo invernale? La Spa Mani & Piedi (corso Vercelli 7, tel. 02 4691451) propone Hidramemory, che, grazie all'azione sinergica di sali minerali, estratti di miele e ibisco e altri principi attivi, idrata in profondità e conferisce alla pelle una calda lucentezza. Un'elegante manicure francese conclude il trattamento. E per chi prenota nella settimana dall'11 al 16 febbraio, durante la seduta viene offerta una coppa di champagne. Prezzo: 40 euro.

DUE DI DUE - Tra gli svariati trattamenti proposti da Enhancements (via Solferino 46, tel. 02 62694537) c'è anche la Pedicure al Cetriolo: levigatura, bagno caldo ed esfoliazione sono seguiti da un dolce massaggio con una crema al concentrato di questo ortaggio, che ammorbidisce e dà sollievo ai piedi. Infine, viene applicato lo smalto, per un risultato impeccabile. Prezzo: 75 euro.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.queennailsmilano.it
www.mani-piedi.it