Giarnate Gastronomiche Sorentine - Sorrento

Sorrento gourmand

Tornano le Giornate Gastronomiche Sorrentine nel segno della solidarietà e della pace. In rassegna fino al 20 dicembre

Il gotha della gastronomia italiana e internazionale si dà appuntamento a Sorrento per la sesta edizione delle Giornate Gastronomiche Sorrentine. Fino al 20 dicembre sono infatti in programma una serie di iniziative golose, fra incontri con chef stellati, lezioni culinarie, ritrovi conviviali e momenti glamour. Un'occasione per scoprire le specialità locali e acquistare direttamente in azienda olio dop, limoncello igp, formaggi, marmellate e altre delizie.

L'appuntamento clou? Sabato 5 dicembre alle 10.30, quando si va "A teatro con i protagonisti. Premio Villa Massa", accattivante talk show condotto da Bruno Gambacorta in cui i vincitori 2009 si raccontano al pubblico. Fra questi, Dieter Koschina, due stelle Michelin del ristorante Vila Joya di Albufeira (Portogallo) e Gennaro Esposito, due stelle Michelin del ristorante Torre del Saracino di Seiano-Vico Equense (Napoli).

In serata, poi, "Campania & Abruzzo si incontrano a tavola", per una cena di gala al Grand Hotel Excelsior Vittoria, con le eccellenze delle due regioni ai fornelli. E, fra una portata e l’altra, la sfilata di moda della stilista israeliana Galit Levi e del palestinese Jamil Taslaq, insieme per lanciare un messaggio di pace fra i popoli. In passerella anche i gioielli creati per l'occasione dall'orafo napoletano Gustavo Renna.

Inoltre, durante le tre settimane della kermesse va in scena "Un piatto solidale". In pratica, mentre a Sorrento si può degustare una tipicità abruzzese come la zuppa di lenticchie, in molti ristoranti abruzzesi è possibile assaggiare la pasta al ragù napoletano, e il ricavato viene devoluto alle popolazioni colpite dal sisma.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.villamassa.com/VillaMassaStore/showpage/45?LAN