Parchi marini

Viaggi

Repubblica Dominicana, i nuovi Parchi marini

Andare alla scoperta del mare caraibico oggi è ancora più emozionante

Tutelare la fauna marina e sensibilizzare i turisti al rispetto dell’ambiente: temi caldi per chi viaggia. In Repubblica Dominicana proteggere il delicato equilibrio dell’ecosistema marino è diventata una questione prioritaria. Come dimostra l’apertura di due nuovi Parchi marini.

È un autentico acquario a cielo aperto l’Eco-Marine Park Nautilus di Samaná. Situato tra Cayo Levantado e Cayo La Farola, include due aree che accolgono tra gli altri, magnifici esemplari di squali, mante, cernie, pesci trombetta, aragoste.
Nella zona di Playa Bonita, invece, è stato inaugurato il Parco Subacqueo Igneri-Taino, un mondo sommerso che raccoglie sculture collocate a decine di metri di profondità. Gli oggetti, appartenuti alle popolazioni precolombiane Igneri e Taíno, rappresentano una preziosa testimonianza delle credenze e della simbologia degli antichi abitanti di questi luoghi.

  • Ente del Turismo della Repubblica Domenicana, tel. 02 8057781
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati