Viaggi

Ma che bell'ostello

Da Londra a Berlino, da Madrid ad Amsterdam, dormire non è mai stato così cool, chic e cheap

Dimenticate le ampie camerate, i bagni in comune e la mancanza di servizi. Oggi soggiornare in ostello significa pernottare in strutture giovanili, estremamente chic ma sempre a costi contenuti. Basti pensare che nelle principali capitali europee si trovano alloggi a partire da 20 euro. L'ultima tendenza è trasformare l'ostello in location che oltre agli ottimi prezzi, abbiano camere spaziose e di design e un variegato ventaglio di servizi, come ristoranti alla moda, piscine, bar e cinema.

TOP DESTINATIONS - Tra le mete più gettonate spiccano Londra e Berlino. Nell'ex quartier generale inglese del Labour Party, ha aperto i battenti il Safestay Hostel Elephant and Castle (da 21 sterline per letto per notte), con area bar e ampia piscina. A caratterizzarlo, il design innovativo e un sistema di luci pensato dal designer Tom Dixon. A Berlino, di fianco alla stazione S-Bahn, il Plus Berlin (stanze da 4 letti a 20), completo di ristorante con area bar, piscina con sauna, giardino interno e lavanderia, è apprezzato per la sua posizione strategica vicino ai locali più trendy. Secondo le classifiche internazionali, tra i migliori ostelli al mondo spiccano quelli di Lisbona. Tra gli ultimi nati, il The Indipendente (camere da 12 euroa notte), all'interno della residenza dell'ex ambasciatore svizzero, vanta architetture originali e pezzi di design per gli 11 dormitori e le suite private, nonché un ristorante, il Decadente, citato nientemeno che dalla Louis Vuitton City Guide 2013.

DA PARIGI A MADRID - Nella Ville Lumiere si alloggia nel nuovissimo The Loft (doppia da 120 euro a stanza), con variegate stanze in stile pop, casual o barocco nelle tonalità dell'arancio, rosso, fucsia e giallo fluo. Ad Amsterdam, a pochi minuti da piazza Rembrandt il Cocomama (da 42 euro per le stanze da 4, wifi incluso) è un ex bordello trasformato in palazzo signorile, con alti soffitti, zona libreria con una vasta scelta di volumi internazionali e film. Contemporaneo e pulito, l'U Hostels (quadrupla da 50 euro) di Madrid è un punto di partenza ideale per andare alla scoperta della città. Con wi-fi, stanza cinema e aria condizionata. Più a sud, a Siviglia, l’indirizzo giusto è l'Oasis Backpackers' Palace(dormitori da 11 euro, doppia da 45 euro), vicino a Plaza Encarnación colma di vecchi tapas bare café. Roof top bar e piscina a disposizione degli ospiti.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati