Cru di Costa Toscana

Vini in vetrina. Ma in anteprima. Il 30 e 31 maggio a Lucca

Ritorna Anteprima Vini. Al Real Collegio di Lucca, il 30 e il 31 maggio, con un'edizione completamente rinnovata e con i Grandi Cru della Costa Toscana a far da protagonisti assoluti. Un weekend in compagnia di un Bacco nobile e aristocratico, che si rivela in due diverse anteprime: quella dei vini in commercio nel 2009, presentati al pubblico; e quella dei nettari della vendemmia 2008, prelevati dalle botti e proposti in assaggio a stampa e opinion leader.

Tanti gli eventi in programma: dai salotti degustativi alle degustazioni guidate, dal talk show dal titolo "Quali saranno i vini di culto di domani" alla mostra fotografica di Bruno Vanmossevelde La terra e gli uomini, dedicata all'indentità produttiva della toscana costa, fino alla cena itinerante nel chiostro a base di street food. Senza dimenticare l'area del Wine design, fra calici, decanter, termometri e apribottiglie professionali.

Ma quali sono questi nettari di eccellenza? Sono quelli nati dalla passione di un'ottantina di produttori distribuiti fra le province di Massa, Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto. Ecco allora i supertuscan di Bolgheri, fra cui il mitico Sassicaia della Tenuta San Guido, superbo incontro di cabernet sauvignon e cabernet franc, con elevazione in barrique; l'elegante Montescudaio; il complesso Montecarlo; i raffinati Candia e Colli di Luni, figli di una terra che va riscoprendo antichi vitigni come la massareta, la pollena nera e la merla; i rossi mediterranei della Val di Cornia; gli armonici nettari delle Colline Pisane e quelli più innovativi delle Colline Lucchesi; fino alle chicche di Maremma.

La manifestazione è aperta sabato e domenica dalle 10 alle 18. Ingresso: 15 euro.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.grandicru.it