Badrutt's Palace Hotel

A St. Moritz, per un soggiorno all'insegna del benessere e dell'alta cucina

È un albergo leggendario. Per il suo charme, intramontabile e inconfondibile. Per il suo stile, unico. Per l'atmosfera, raffinata ed elegante. Per il servizio, discreto e impeccabile. Per la sua posizione, invidiabile, a St. Moritz, una delle più rinomate destinazioni sciistiche del mondo. Inserito nel circuito dei The Leading Hotels of the World, dei Swiss Deluxe Hotels e dei Swiss Historical Hotels, il Badrutt's Palace ha tutte le carte in regola per regalare una vacanza da sogno sia d'estate che d'inverno, quando è ancor più suggestivo soggiornare in una delle 157 confortevoli camere e suite con vista mozzafiato sulle Alpi svizzere.

CUCINA PER TUTTI I GUSTI - Variegata l'offerta gastronomica, da gustare nei numerosi ristoranti dell'hotel. A cominciare da Le Restaurant, formale ed elegante, e dal Nobu @ Badrutt's Palace, per chi vuole provare l'esclusiva cucina fushion giapponese-peruviana. Piatti francesi d'ispiranzione semplice e contemporanea è servita invece a Le Bistro. Vi sono poi la Chesa Veglia, con la Patrizier Stuben, la Grill Room Chadafö e la Pizzeria Heuboden per, rispettivamente, degustare i migliori piatti locali, scoprire la rinomata cucina francese o per un tocco mediterraneo. Senza dimenticare La Diala, il nuovo ristorante del Palace Wellness, per pranzi light e spuntini leggeri. In occasione del St. Moritz Gourmet Festival, dal 30 gennaio al 3 febbraio, il resident chef Mario Taufer ospiterà il tristellato Régis Marcon, del ristorante Régis et Jacques Marcon di Saint Bonnet. Ogni giorno, per tutto il festival, l'hotel sarà palcoscenico del Chocolate Cult, appuntamento imperdibile per assaggiare sopraffini a base delle migliori varietà di cioccolato esistenti. L'1 febbraio, inoltre, tutti gli chef del Gourmet Festival si potranno vedere all'opera nelle cucine dell’hotel per il Kitchen Party.

Per il Gourmet Festival, il Badrutt's Palace Hotel propone un pacchetto di tre notti, prima colazione e due cene a partire da 1.340 euro circa a persona in camera doppia.

BENESSERE IN ALTA QUOTA - Per rigenerare corpo e spirito, il Palace Wellness offre una vasta gamma di trattamenti praticati da un team di 22 terapisti professionisti. Luce naturale, legno di pino cembro e granito del passo del San Bernardo disegnano uno spazio di 1.600 metri quadrati. Il Treatment Centre comprende dieci stanze per trattamenti individuali, ciascuna realizzata prestando grande attenzione ai dettagli. Novità assoluta è l'Ayurvedic yoga massage che combina il massaggio ayurvedico e lo yoga, messo a punto dalla wellness consultant di origine indiana Martha Wiedemann, che ha introdotto nel centro l’antica medicina indiana, dispensatrice di equilibrio e benessere psicofisici. Consacrata alla cura del corpo è poi, nel cuore della spa, la Wet Zone, completa di piscina coperta, vasca jacuzzi, saune, bagno turco e piscina esterna riscaldata. Una vera chicca sono infine le due spa suite da scoprire in assoluta privacy.

Pacchetto Alpine Spa Retreat di tre notti in camera Superior, a 1.160 euro circa a persona.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati