Tendenze negli hotel

Ape e massage con celeb

Da New York a Londra, nei migliori hotel in compagnia delle star

Lussuose Spa e lounge cool. Se si vuole essere al passo coi tempi, oggi prima di prenotare un albergo non basta più guardare i comfort delle camere o il livello del servizio: quello che conta è quanto piacciano alle star più in vista Spa e bar interni all'hotel. E da New York a Parigi, da Londra a Milano, la scelta non può che cadere su strutture di gran lusso.

Alcuni esempi? Jennifer Lopez è assidua frequentatrice della Dorchester Spa, all'interno del prestigioso hotel londinese in Park Lane Street, mentre al The Pormenade, all'interno dello stesso hotel, ordinano Martini Russell Crowe, Woody Allen e Nicole Kidman. Al Plaza Hotel di New York, fresco di rinnovo, la nuova Caudalie Vinothérapie Spa è già un must tra prèmiere dame come Carla Bruni. Restando nella Grande Mela, aperitivo con Keanu Reeves o Gwyneth Paltrow ai tavolini della Lobby Lounge del Mandarin Oriental, che dalle vetrate regala una superba vista su Central Park. Affaccia invece sull'Hudson la favolosa Spa at the Mandarin. In Italia, oltre al Bulgari di Milano, spicca l'Hotel Cavalieri di Roma, dove la Grand Spa firmata La Prairie propone trattamenti a base di caviale e diamanti apprezzati da Phil Collins e il Tiepolo Bar è meta fissa per celebrità come Leonardo Di Caprio.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati