A Marrakech, sogni romantici

Tra le mura del Dar Darma, avvolti da privacy e intimità

Metti un antico riad che spalanca ampi portali in legno nel cuore della Medina di Marrakech. Sembra il racconto di una favola, eppure è realtà. Si tratta del Dar Darma, esclusivo palazzo del XVIII secolo trasformato in dimora di lusso.

Cosa lo rende speciale? Arredi antichi e pezzi originali scelti personalmente dal proprietario italiano che, in fase di restauro, ha voluto conservarne il fascino d’altri tempi e l’atmosfera di charme. Negli intimi salotti ombreggiati le architetture tipicamente marocchine si fondono con l’arredo contemporaneo, raffinato e ricercato. Per gli ospiti, solo quattro suite e due appartamenti, nelle tonalità dell’arancio, del rosso e del blu. Luminose e in stile minimal chic le Suite Patio, ultime nate, come la Suite degli Specchi, disegnata da una parete di specchi. Impeccabile il servizio, ovviamente personalizzato, con tanto di maggiordomo a disposizione 24 ore su 24.

Fino al 28 febbraio pacchetto a 260 Euro a notte in b&b, con gommage nell’hammam privato del palazzo o cena a lume di candela nella propria suite.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati