Ritorna il Fantasma dell’Opera. Il Giove del Musical si è già armato di “penna e calamaio” per scrivere il sequel di uno dei personaggi più intriganti della letteratura popolare. L’artefice è naturalmente Loydd Webber che ha quasi terminato il nuovo capitolo di The Phantom of Opera, che dovrebbe avere il titolo Fantasma, l’amore non muore mai. Secondo alcune indescrezioni il compositore inglese avrebbe in mente un ambizioso progetto, cioè aprirlo contemporaneamente in Europa, America e Asia. Sul cast si tace ancora. Dobbiamo pazientare fino alla fine del 2009 per vedere cosa succederà, in attesa di fare un bel ripasso. Magari rileggendo il romando omonimo di Gaston Leroux, rivedendo la riduzione cinematografica di Brian De Palma del ’74 o quella di Schumacher di cinque anni fa, tratta dal musical dello stesso Webber.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati