L'arte del bacio, il bacio nell'arte

Effusioni da Guinness e d'autore

Sapete qual è stato il bacio più lungo del mondo? Non qualche minuto, non qualche ora, ma più di un giorno! I campioni di questo record mondiale, registrato nel libro dei Guinness, si chiamano Louisa Almedovar e Rich Langley, lei 19 anni, lui 22, di New York, che nel 2001 si sono scambiati un bacio che è durato 30 ore, 59 minuti e 27 secondi, senza mai separarsi, sedersi, mangiare o andare al bagno una sola volta. Potremmo parlare di "arte del bacio"? Questione di punti di vista!

E parlando proprio d'Arte, sono parecchi gli artisti che nei secoli anno scelto di ritrarre questo romantico gesto. Probabilmente il bacio per eccellenza nel mondo dell'arte è quello dipinto da Gustav Klimt nel 1907, conservato a Vienna presso la Osterreichische Galerie.

Sicuramente è da citare l'opera di Francesco Hayez, del 1859, custodito dalla Pinacoteca di Brera, a Milano. Non possiamo dimenticare il contributo del 1892 di Eduard Munch, che oggi possiamo ammirare ad Oslo presso la Nasjonalmuseet for Kunst. Ancora, la tenera e ingenua opera di William Adolphe Bourguerau, "Il primo bacio" del 1879. Arrivando all'arte contemporanea, anche Picasso si è pronunciato su questo tema nel 1925, con il suo dipinto ad olio su tela, attualmente conservato al Musée National Picasso di Parigi. Passando dalla pittura alla scultura, si impongono le magistrali opere del Canova e Rodin. Il primo raffigura l'amore di due miti greci nel suo "Psiche rianimata dal bacio di Amore", del 1793, gelosamente conservata a Parigi presso il prestigioso Museo del Louvre. Dal museo francese, ci dirigiamo a Londra, dove alla Tate Gallery i nostri occhi possono godere alla vista dell'opera di Auguste Rodin.

L'arte del bacio, il bacio nell'arte...che il giorno degli innamorati possa riservarvi tante dolci e romantiche sorprese!

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati