Buona notte. E buon design

In Tortona, "Experience Design": mini boutique hotel per pochi intimi

Un appartamento di circa 100 metri quadrati. Due giardini, due camere e una cucina ipertecnologica con tanto di abbattitore di temperatura. È un annuncio di vendita? No. Sono le caratteristiche del nuovissimo Experience Design, delizioso (e invidiabile) mini boutique hotel nato da un'idea di Cristiana Oriani.

Nel nome il suo proposito: dare agli ospiti la possibilità di sperimentare (experience) il meglio dell'interior design moderno. Ecco quindi che in una delle due toilette troviamo lo specchio con registratore di messaggi (della serie "me lo segno mentre mi lavo i denti") e con tanto di cromoterapia e musicoterapia incorporata. Mentre in cucina ci si può dilettare con la cottura a vapore usando il forno firmato KitchenAid. E se il complemento provato conquista il cuore, è possibile ordinarlo e comprarlo. Succede così che questo spazio diventa un setting in continua evoluzione. Infatti, durante l'anno gli allestimenti vengono cambiati per offrire agli ospiti nuove "scenografie" e nuove emozioni.

Experience Design, oltre ad essere uno speciale b&b, è anche temporary showroom, nonché salotto dove vengono organizzati incontri con architetti, interior e industrial designer. Il costo di una camera? Da 250 a 350 Euro. 
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati