Apple Store Milano

Anche Milano avrà il suo Apple Store

Lo store fortemente voluto da Steve Jobs si farà e porterà la firma di Bohlin

Peter Bohlin, creatore di alcuni degli Apple Store più famosi del mondo, come il cubo sulla 5th Avenue a New York, tira un sospiro di sollievo: "Ce l'abbiamo fatta. Il negozio di Milano si farà, ma per ora non posso dire altro". Come racconta l'architetto, lo stesso Steve Jobs si era detto perplesso e deluso per il fatto che a Milano non si riuscisse a trovare spazio per un Apple Store degno di questo nome. "Non si dava una ragione che a Parigi, a Londra, ad Amburgo gli Apple Store erano vissuti come una conquista, un brand destinato a rafforzare l’immagine della città, mentre a Milano c’era una certa indifferenza. Altrove gli accordi si sono fatti senza grossi problemi, siamo stati subito collocati nei luoghi simbolici, nel cuore dell’identità metropolitana, perché l’Apple Store non è recepito come un punto vendita, ma come uno spazio sociale contemporaneo, una specie di piazza del Ventunesimo secolo. E invece a Milano era tutto così complicato, era così difficile trovare lo spazio idoneo. E Steve ci teneva moltissimo a Milano". Ancora non sono noti dettagli salienti come la data e il luogo dell'apertura, anche se si vocifera che si tratti dei locali lasciati liberi da Mc Donald’s nella galleria Vittorio Emanuele II. Si parla anche di aprile come mese dell'ipotetico opening.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati