Apertura Lanvin Milano

Anche Lanvin nel Quadrilatero della Moda

La maison francese apre una boutique a Milano in pieno centro

Anche se molti l'hanno conosciuta grazie alla recente collaborazione con la catena low cost H&M, la maison francese nata dalla mente e dalle mani di Jeanne Lanvin ha oltre un secolo di storia: fu infatti fondata nel 1889, a Parigi, nella mitica Rue du Faubourg Saint Honoré, melting pot di stili e tendenze. L'attesa per la linea cheap&chic è stata notevole, ma adesso per Lanvin è venuto il momento di stabilirsi a Milano nella sua veste caratteristica, quella lussuosa. La boutique non può che essere nel pieno Quadrilatero della Moda, all'angolo fra Via della Spiga e Via Santo Spirito.

Lo shop si sviluppa in 100 m² dedicati alla collezione femminile e ospita anche un corner con gli abiti da sposa. Il direttore artistico Alber Elbaz ha portato il suo tocco anche nell'arredamento, scegliendo marmo di Carrara bianco e nero per i pavimenti e mobilio dal sapore art déco. Thierry Andretta, direttore generale della maison,  ha così commentato l'insediamento in territorio meneghino "L'Italia è un mercato molto importante per noi, soprattutto grazie alla prossima apertura di altre due boutique, una a Roma e l'altra a Bologna".

È Alber Elbaz, classe 1961 e nato a Casablanca, lo stilista della casa di moda. A lui il merito di avere ridato smalto alla maison, ridefinendo lo style in un perfetto mix fra femminile e moderno, con venature romantiche, punte di androginia e tocchi di esotismo. In bilico fra Africa e Oriente. 

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati