Christmas Spirit in Stoccolma

Nella capitale scandinava, tra mercatini di Natale e concerti di Santa Lucia

All'avanguardia e sorprendente, Stoccolma è anche una città ricca di tradizione, che vive il suo momento d'oro proprio nel periodo delle feste di fine anno, quando per le strade risuonano le note delle melodie intonate nei concerti di Santa Lucia, la città è illuminata dalle decorazioni natalizie e animata dai tradizionali mercatini. Che vale la pena di scoprire passeggiando lungo le vie acciottolate di Gamla Stan, la Città Vecchia, inebriate dal caldo aroma del glögg (il tipico vin brûlé servito con mandorle e uvette) e dal profumo dei biscotti allo zenzero e dei dolci di marzapane. Da gustare anche percorrendo le trentacinque vie illuminate, fino al 13 gennaio, dall'estro dei designer della luce.

ATMOSFERE NATALIZIE - Dolci, specialità e articoli di artigianato di Natale si acquistano nelle bancarelle disseminate in tutti i quartieri cittadini. Per respirare l'aria di festa basta fare un giro in battello attorno a Djurgarden o passeggiare tra gli incantevoli edifici storici di Gamla Stan. Sulla Piazza Stortorget fino al 23 dicembre è aperto un mercatino ricco di atmosfera. Un Natale dal sapore antico rivive nel museo all'aperto di Skansen con il mercatino allestito nei fine settimana dell'Avvento e le botteghe di artigianato aperte fino al 5 gennaio. Il 13 dicembre, la città celebra Santa Lucia, la tradizione più amata e sentita, con canti, candele, luci e i tipici lussebullar, dolci allo zafferano. Fino al 22 dicembre, si può poi curiosare tra le bancarelle del parco di Kungsträdgården (in posizione strategica nel cuore del distretto dello shopping con tutti i grandi negozi su Hamngatan e i negozi degli stilisti nei pressi di Biblioteksgatan e Birger Jarlsgatan) e nel giardino di Rosendal. Per una cena a tema, niente di meglio del ristorante Stallmästaregården, che propone il julbord, tradizionale buffet natalizio svedese, che si può provare anche alla Veranda del Grand Hotel, da Stadshuskällaren, da Solliden (Skansen) oppure a bordo dei traghetti a vapore risalenti al secolo scorso.  

SHOPPING E NIGTHLIFE - Capitale indiscussa del design contemporaneo, la Venezia del Nord è il regno dei negozi del genere. A cominciare da Modernity, uno dei migliori al mondo, specializzato in oggetti cult, e da DesignTorget (presente in città con quattro punti vendita), che vende articoli creativi e pratici. Una raffinata selezione di arredi e complementi firmati si comprano nella Design House Stockholm. Sull'isola di Södermalm vale la pena di gironzolare per il quartiere bohemien SoFo dove, oltre al design, si acquistano oggetti vintage e di seconda mano. Nel cuore di SoFo, vale la pena di fermarsi anche da Urban Deli: ristorante, bar, delicatessen e negozio di alimentari. Si cena nel nuovo ristorante Villa Godthem sull'isola di Djurgården o da Pontus, specializzato in eco-food. La sera c'è l'imbarazzo della scelta tra locali trendy e tradizionali: dal bar e music lounge del nuovissimo hotel Scandic Grand Central, al punto di ritrovo per eccellenza, il cosiddetto "fungo" in piazza Stureplan. A pochi passi, è un must il Riche, ben frequentato e molto in voga. Divertente anche l'Absolute Ice Bar, il primo bar di ghiaccio al mondo, situato all'interno del Nordic Hotel. Dove dormire? In una delle 78 stanze dell'accogliente Hotel Hellsten, stracolmo di oggetti raccolti in una vita di viaggi dall'ospitale proprietario, Per Hellsten o nell'elegante Hotel Skeppsholmen.

COME ARRIVARE
Con SAS, grazie ad un nuovo volo, si raggiunge Stoccolma da Milano Malpensa a partire da 72 Euro sola andata.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.visitsweden.com
www.visitstockholm.com