Musica

Nick the Nightfly & Montecarlo Nights orchestra

Un tuffo nel passato dei Beatles a suon di jazz al Blue Note

29-30-31 marzo: tre date da non dimenticare per chi ama la buona musica, ma soprattutto le sonorità sofisticate della musica colta. In questi giorni, infatti, al Blue Note di Milano, Nick The Nightfly, noto principalmente come dj di RMC, si esibisce insieme alla Montecarlo Nights Orchestra in uno show jazz memorabile , tribute to Beatles. L'intento è quello di omaggiare una band musicale che ha profondamente segnato il panorama artistico del XX secolo, sancendo di fatto la nascita della musica pop.

MONTECARLO NIGHTS ORCHESTRA - Nell'ascoltare il virtuosismo strumentale dell'orchestra, i cui membri sono i più importanti session men e solisti jazz dell'area milanese, ci si rende presto conto di come si sia lontani dalla definizione di "fracasso" inizialmente attribuita al jazz in contesti tradizionali. Si tratta di musica soft e ricercata, prodotta da una band estremamente versatile, capace di spaziare dallo Swing al funky, dal mainstream al Soul Jazz.
 
BUONA VITA ! - Il vero protagonista della serata resta però Nick, che, con una splendida voce dal timbro caldo e un sorriso davvero contagioso, riesce a coinvolgere il pubblico. Lo fa non solo cantando, ma anche raccontando curiosi aneddoti sulla storia dei Beatles e invitando la gente a cantare insieme a lui. Nella sera del 29 Marzo ha proposto, insieme alla sua orchestra, una selezione di brani dei Beatles che contempla pezzi celebri come Hey Jude, Love me do e All you need is love.

LEITMOTIV - Oltre a splendidi momenti d'improvvisazione, si è potuto assistere ad arrangiamenti di testi appartenenti ad altri grandi interpreti, come Georgia on my mind e Unchain My Heart di Ray Charles. Il tema filo conduttore di tutta la serata è stato l'amore, come peraltro indicato dalla scritta Love che campeggia dal soffitto del locale. Anche quest'ultimo si distingue per una certa raffinatezza, visibile nel design e nel tipo di illuminazione, che si sposa perfettamente con la ricercatezza della musica di Nick the Nightfly e della sua orchestra. 

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
  • ARGOMENTI