Musica dai cieli

Da Rachelle Ferrell a Niamh Parson e tanti stili musicali si confondono nella chiese di Milano e dintorni

Musica di ogni tipo nell’atmosfera magica delle feste natalizie. La rassegna Musica dei cieli, in programma fino all’8 gennaio in alcune chiese di Milano e provincia, è stata una scommessa vinta. Non è facile mettere assieme diversi generi musicali, dalla world music all’elettronica, in un contesto scenografico particolare. Il cartellone di quest’anno è ricco di proposte: dalla voce possente di Rachelle Ferrell (19 dicembre, Bollate) alla fisarmonica passionale di Richard Galliano (20 dicembre, Paderno Dugnano), dai vocalizi irlandesi di Niamh Parsons (20 dicembre, Muggiò) ai gemellaggi artistici tra Marco Baliani e Ibrhaim Maalouf (Pero, 23 dicembre). Chiusura l’8 gennaio 2009 nella basilica di San Marco a Milano con Anna Oxa, interprete di un viaggio musicale senza confini geografici.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati