Musica da Weekend

Viaggio fra le note della colonna sonora di NuovoMondo, 12.000 Lune di Lucio Dalla, la raccolta Battisti-Panella e la grinta rock di Rod Stewart

NUOVOMONDO - Nuovomondo di Emanuele Crialese resta senza dubbio il film rivelazione di questo anno 2006. Era diverso tempo che non si ascoltava in giro una colonna sonora che si sposasse perfettamente con le immagini. Sezionando traccia dopo traccia dello splendido cd (Sony/BMG), l'ascoltare percepisce che il compositore Antonio Castrignanò è riuscito a trovare i momenti giusti per catturare le intensità visive. Punta di diamante dell'album è la versione strumentale di Kalì Nifta oppure l'esecuzione rivista di Beddha. Evocazione di canti popolari e musiche originali per un album che fa il contropiede, chiamando all'appello anche la  voce di Nina Simone.

12.000 LUNE – Quale miglior modo per festeggiare quaranta anni di carriera se non un triplo cd antologico (Sony/BMG) che come una macchina del tempo ti catapulta all'indietro? Il festeggiato si chiama Lucio Dalla ed è uno dei cantautori più apprezzati del nostro paese. 53 brani, di cui tre inediti, che sfogliano il meglio del cantautore bolognese: da Caruso ad Attenti al Lupo, da Futura a Piazza Grande, da Anna e Marco alla Sera dei miracoli, ripescando il primissimo Dalla dei primi anni settanta, quasi dimenticato dal grande pubblico. E c'è pure una chicca: il pezzo strumentale Lunedì cinema che Dalla ha composto come storica sigla d'apertura del film del lunedì sera di RaiUno. L'album è già diventato un feticcio per gli appassionati del fumetto. Di fatti, la copertina è stata disegnata da Milo Manaro e vede Dalla nei panni di un marinaio che attraversa le acque di questo mare blu.

BATTISTI-PANELLA – L'incontro di un musicista e di un poeta, parole ermetiche inghiottite dalla predilezione per i geroglifici morfologici, musiche avide di sperimentazione e di ricerca. Tutto questo serpeggia nei cinque album realizzati da Lucio Battisti assieme a Pasquale Panella, dopo il divorzio da Mogol. Il triplo cd (Sony/Bmg) contiene le tracce musicali di questo sodalizio: Don Giovanni, l'Apparenza, Hegel, Estetica, Il diluvio, La voce del viso, sono alcuni dei 50 titoli che compongono questo percorso. Il libretto che accompagna il cofanetto contiene alcuni pensieri sparsi del poeta Panella, anche se gli appassionati non troveranno inediti. Questa è una buona occasione per tornare a parlare di questo incontro artistico, oscurato dal successo nazional-popolare della premiata ditta Battisti-Mogol.

STILL THE SAME – Rod Stewart non ha perso la grinta. L'età avanza ma la sua voce è rimasta intatta. Great Classics of Our Time (Sony/BMG) è un album pieno di ritmo e sound che ripropone classici che hanno sfondato nelle classifiche: dalla romantica I'll Stand by You alla riflessiva Father & Son, senza togliere dalla scaletta la ruspante Crazy Love, la galoppante Still the Same, e chi ne ha più ne metta. Un cd per tutti i gusti, dove si percepiscono atmosfere romantiche relegate nell'interpretazione di un grande nome, che stenta a tramontare.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati