Flippaut Festival

Musica senza confini per due giorni di musica fuori dagli schemi all'Idroscalo

FESTIVAL FUORI DAGLI SCHEMI - Sta per arrivare il Flippaut Festival che quest'anno si terrà a Milano il 21 e 22 luglio all'IdroPark. Festival fuori dagli schemi, il palco del Flippaut non avrà confini, musicalmente parlando. Oltre ai gruppi si esibiranno anche vari Dj di fama internazionale che durante la giornata e dopo mezzanotte trasformeranno l'arena concerti dell'Idroscalo in una grande arena da ballo, con Dj set raffinati, mescolando musica elettronica live e campionata.

VENERDì 21 LUGLIO - Fat Boy Slim, Novastar, Scarling, George Clinton & Parliament/Funkadelic, Paul Weller, che si conferma in forma artistica strepitosa con un doppio live intitolato "Catch The Flame!", Raffaella Destefano. Il "big party" prevede anche vari Dj set: gli Happy Mondays di Shaun Ryder, uno egli esponenti di spicco della scena di Manchester negli anni '90, il leader dei New Order, Peter Hook, altro nome storico della new wave inglese, Boosta, X-Press 2 live set, Dj Cam.

SABATO 22 LUGLIO - Suoni elettronici estremi con il trip hop dei Massive Attack, Tom Verlaine. Il nuovo progetto di Gianni Maroccolo (già colonna portante di Litfiba, CSI, PGR) con Ivana Gatti, IG, le atmosfere contaminate di jazz e bossa nova dei francesi Nouvelle Vague, i giovani olandesi Robocop Kraus, che già hanno stupito sul palco del Benicasim Festival 2005, Tom Verlaine, pioniere della new wave con i Television e poi affermato solista, Gotan Project, una delle migliori sorprese musicali del 2006, da alcune settimane stabili nella Top 5 delle classifiche italiane con l'album Lunatico, originalissima contaminazione di tango del folklore argentino con l'elettronica più spinta. Dj set: David Holmes Djset, Blackstrobe dex'n'fx, Krakatoa (Samuel + Dj Pisti), Alessio Bertallot.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati