Bruce Springsteen, terzo miracolo a San Siro

Il Boss torna con la E Street Band e regala ai 70 mila tre ore di musica, energia ed emozioni

Il caldo è afoso e c’è ancora luce. Mancano dieci minuti alle nove quando Bruce Springsteen sale sul palco di San Siro. "Ciao Milano. Sentite caldo?", esordisce il boss. Il primo concerto a Milano non si scorda mai. A distanza di venticinque anni il songwriter del New Jersey continua a raccontare che quella prima esibizione in Italia è stata per lui indimenticabile. Torna per la terza volta con la E Steet Band a San Siro e mantiene la promessa: tre ore di grande musica.

IT’S MAGIC - Si spilucca qui e lì dall’ultimo album Magic e così Radio Nowhere fa da battistrada all’imprevedibile scaletta, che lascia spazio anche a cover come Summertime Blues. Due maxi schermi ai lati del palco inquadrano il pubblico. Sì, perché sono loro, i 70 mila di San Siro, i veri protagonisti del concerto. Il Boss gigioneggia e gioca con i fortunati che sono al di là della transenna. C’è aria di festa, tanto che Springsteen sceglie i titoli delle canzoni tra alcuni dei fan e propone un juke box dal vivo.

BORN TO RUN - Il Sax roboante di Clarence Clemons sta al gioco e i classici bussano alla porta senza troppe smancerie. Si canta a squarciagola con Born to Run, si saltella come bimbi con Darkness on the Edge of Town, si corre ad abbracciare il vicino con Hungry Heart, è ammesso ogni segno di delirio con Born to Run. La batteria di Max Weinberg si fa da parte e lo show smorza i toni con vene più intime e romantiche con I’m on Fire.

BECAUSE THE NIGHT - "Vi amo", continua a ripetere impugnando il microfono. Il pubblico di San Siro è già a un passo del suo cuore quando arriva Because the Night, energizzante di rock puro scritto a quattro mani con Patti Smith. Il termometro è alle stelle quando arriva il bis sulla scia di Girls in the Summer Clothes e Dancing in the Dark. Happy End a sorpresa con Twist and Shout, il classico registrato dai Topnotes e divenuto cover di successo per i Beatles. Un grande show emozionante, tra le punte di diamante della programmazione Barley Arts di questa estate.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.brucespringsteen.net