Flûte d'élite

Due champagne di eccellenza per un cin cin di charme

Quest'anno ha aperto il suo primo concept store a Milano, in via Filiberto 4, interamente dedicato alle bollicine francesi. Ma è già da qualche anno che La Flûte, guidata dall'imprenditrice Delphine Veissière, seleziona champagne di pregio, di piccoli vigneron, per poi proporli a ristoranti ed enoteche di alto livello in tutto il territorio italiano. Ecco allora due suggerimenti preziosi per un brindisi regale. Due vini da abbinare alle ricette della tradizione italiana. Per inedite sensazioni.

Il Roger Brun Brut Réserve Familiale millesimato 1996 è un nettare prodotto in quantità limitatissime, figlio di uve (70% pinot noir e 30 % chardonnay) provenienti da vigneti grand cru di Aÿ con almeno 25 anni di età. Uno champagne elegante e aromatico, dalle sottili note floreali che sposano sentori di sottobosco. L'abbinamento perfetto? Con il cappone ripieno e le lenticchie in umido.

Lo Champagne Fleury Brut Cuvée Robert Fleury 2000 nasce invece dall'unione di un 60% di Pinot Noir, un 20% di Chardonnay e di un 20% di Pinot Blanc. Un vino dalle lievi note speziate, complesso ed equilibrato. Iddeale con le lasagne al ragù di carne, impreziosite da Parmigiano Reggiano e noce moscata.

Per info: tel. 02 89078943.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.laflute.it