Ponte della Ghisolfa Area Verde

Lifestyle

Milano sempre più green

Approvato il Piano Urbano di Mobilità Sostenibile

12 LUG 2017
di Redazione
Trasformare luoghi intasati dai gas di scarico in oasi verdi, dove si respira aria buona. Questo lo scopo del Piano Urbano di Mobilità Sostenibile, appena approvato a Milano.

La città si fa così sempre più moderna, dinamica, in grado di seguire le tendenze internazionali, che strizzano l’occhio all’ambiente.

L’iniziativa segue quanto già fatto, per esempio, a Manhattan con la High Line Park. Dove una sede ferroviaria dismessa è stata trasformata in uno spazio a disposizione dei cittadini.

A Milano, il celebre “ponte della Ghisolfa”, il cavalcavia di viale Serra e Monteceneri, sarà chiuso al traffico. E trasformato in un parco ciclopedonale, per la gioia dei residenti che si lamentano da anni dell’inquinamento, anche di quello acustico.

Il PUMS va verso una tendenza sociale evidente tra i milanesi: essere sempre più attenti alle tematiche ambientali, a casa propria o in giro per il mondo.

Per esempio, utilizzando Treedom, un innovativo portale che offre la possibilità di piantare alberi e seguirli online andando a finanziare direttamente contadini locali.

Compensando in questo modo le emissioni di CO2 provocate dagli spostamenti in auto, treno o aereo per raggiungere la meta turistica.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati