Bacco, bocconi e Venere

Una serata a tu per tu con i sublimi misteri della creatività

All'Enterprise Hotel di corso Sempione 91 gli happy hour si fanno sempre più interessanti. E il programma di giovedì 8 giugno si preannuncia all'insegna dell'arte nelle sue diverse declinazioni.

Un viaggio nella cultura che si snoda fra le prelibatezze preparate dallo chef dell'albergo, i pregiati vini pugliesi dell'Accademia dei Racemi, le melodie del flauto del maestro Gianluca Milanese e le opere del pittore novarese Carlo Franchi.

Organizzata dall'Officina delle Parole (casa editrice dall'eclettica e variegata offerta) la personale dell'artista Franchi è solo la prima di un tour estivo di mostre che vedranno l'artista impegnato nell'esposizione di una produzione assolutamente originale, vista la particolarità dei supporti utilizzati: non solo olio su tela ma soprattutto sete, damaschi e velluti, in grado di amplificare il senso plastico delle opere. In questo caso sono i tessuti animalier e le sete jacquard a divenire protagonisti di "Donne mediterranee... e non solo", coinvolgente itinerario tra le misteriose e magiche atmosfere del mare nostrum, crocevia di culture e tradizioni millenarie nonché simbolo di partenze, di naufragi e di ritorni.

Un'occasione per lasciarsi catturare dal mirabolante universo della fantasia, in cui nulla è mai dato per scontato.

Inizio serata ore 19.
Ingresso libero al buffet con drink a 8 euro.
La mostra rimarrà aperta dall'8 al 19 giugno, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati