Intervista Matteo Ceccarini

Intervista a Matteo Ceccarini

Il sound designer ci svela la sua Milano, tra piaceri notturni e suggestioni lounge

News
Intervista

Fra i borsoni lussuosi e gli accessori in pelle dello shop Pellux si propaga l'energia sonora del dj set targato Matteo Ceccarini. Classe 1972, compositore, sound designer e fotografo. Ha creato colonne sonore per sfilate di big del calibro di Giorgio Armani, Gianfranco Ferrè e Vivienne Westwood. Ha riscaldato le notti dei locali più cool a Parigi. Tratti distintivi: ciuffo ribelle, che sembra andare a ritmo con la musica; occhi felini e cuffie di paillettes marchiate con le sue iniziali MC. E una verve aristocratica. Esteta, ricerca il bello nei piaceri della carne e nella sua moda da novello dandy.

Ami Milano?
"Molto: ci sono nato e cresciuto, conosco bene la sua anima e mi ci trovo bene".

Cosa preferisci di questa città? E cosa invece non sopporti?

"I parchi e i quartieri antichi come i Navigli e Brera. Adoro i giardini nascosti nei palazzi. detesto il traffico, i vigili, lo smog, i venditori di fiori e i Cinesi con i giocattolini".

Quali sono i tuoi locali del cuore a Milano?

"Jamaica, n’ombra de vin, Armani Caffè, quelli in Brera e in zona Garibaldi. E, ovviamente, il Plastic".

Come valuti la nightlife meneghina?

"Morta, a parte d'estate, quando è bello trovarsi nelle piazze o nei parchi all'aperto e a parte i rarissimi eventi internazionali come il Salone del Mobile. La sera non c'è nulla. Sì, qualche discoteca, ma chi ci va più?"

Rispetto alla vita notturna europea Milano com'è messa?

"Male: ha uno strato troppo borghese per sperimentare e lasciarsi andare".

Che sensazioni fisiche e mentali provi mentre sei in console?

"Sono in trance e tutt'uno con la sala e con le persone, come se vivessi una sorta di meditazione e rapimento con emozione e brividi, soprattutto in certi punti dei dischi".

Il web per il tuo lavoro quanto conta?

"Aiuta nella ricerca e nella divulgazione della musica. Il presente e il futuro dell'arte audiovisiva è già il web".

Cosa vuoi fare da grande?

"L'agricoltore in Toscana e l'autore di colonne sonore".

Ci interrompe la bellissima Eva Riccobono, top model di fama internazionale, nonché compagna di Matteo. Gli porge un bicchiere di Prosecco. Lui la guarda con i suoi occhioni, lei gli sorride. E insieme brindano.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati