San Martino in Cantina

È arrivato il vino novello! Appuntamento il 13 novembre in cantina per assaggiare i primi nettari del 2011

Recita un antico detto "a San Martino ogni mosto è vino". Novembre è infatti il mese in cui si stappano le bottiglie di novello, un nettare giovane, generalmente preparato con le uve dell'ultima vendemmia. Volete assaggiarlo? Ebbene, San Martino in Cantina, promosso dal Movimento Turismo del Vino, in programma domenica 13 novembre, è un'occasione per degustare i primi nettari dal carattere particolarmente soffice e rotondo. Ecco qualche indirizzo nel Bresciano, nel Pavese, nel Milanese e nel Mantovano.

La cantina Marsadri di Puegnago, fondata nel 1928, propone calici di Riviera del Garda Bresciano, a base di uve groppello e da abbinare al torrone morbido, soffice dolcezza preparata con mandorle e uva. La degustazione è gratuita ed è in programma dalle ore 11 alle ore 17 (via Nazionale 26, Puegnago, Brescia; telefono 0365 651005). L'azienda agricola Padroggi offre il Barlo', vino nuovo, a base di barbera, croatina e cabernet. A differenza del normale novello, è un rosso più scuro e robusto che, nonostante il suo sapore fruttato, viene servito con un assaggio di cotechino e lenticchie. La degustazione, dalle ore 10 alle 19, è gratuita ed è possibile combinarla con un tagliere di salumi e formaggi locali al prezzo di 5 Euro (Cascina Piotta 2, Montalto Pavese, Pavia; telefono 0383 373090).

E ancora, nel Milanese, l'azienda agricola Nettare dei Santi stappa giovani bottiglie di San Colombano, a base di barbera e croatina (Via Capra 17, San Colombano al Lambro, Milano; telefono 0371 200523); mentre nel Mantovano, l'azienda Ricchi, situata al centro dello splendido scenario delle Colline Moreniche, brinda con il rosso Colli Mantovani a base di merlot (Strada Festoni 13/d, Monzambano, Mantova; telefono 0376 800238).
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati