Fuori Porta

Radon e Rambo

Le acque di Merano svelano tutta la loro forza vitale

Cosa c'entra il radon con Rambo? C'entra, c'entra. Perché le virtù del radon e l'energia dell'idrojet (che tanto rammenta una scena di un film di Rambo) si possono sperimentare alle Terme Merano.

Anzitutto, ecco l'acqua al radon di Monte San Vigilio, capace di svolgere un'azione analgesica sia sul sistema nervoso centrale che su quello periferico, di favorire la circolazione e di contrastare le allergie. Da provare in alcune vasce delle terme nonché in specifici bagni terapeutici che prevedono un ciclo di più sedute (15 minuti a 21 euro). In alternativa, per chi ha problemi legati alle vie respiratorie, ci sono le inalazioni a getto di vapore o l'aerosol.

E l'idrojet? È davvero curioso. In pratica, l'operatore bagna con un getto d'acqua molto potente, caldo e freddo, chi gli sta di fronte a una certa distanza. Si tratta di un trattamento (e non di una tortura) basato sul metodo Kneipp, che stimola la circolazione e tonifica la circolazione (12 minuti  a19 euro). Per sentirsi veri Rambo.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati