Il Vietnam del Nord, il Biafra, la Jugoslavia. Sono solo alcuni dei luoghi in mostra alla Wave Photo Gallery di Brescia. Nazioni e città raccontate dal fotoreporter Romano Cagnoni, che ne testimonia gli anni di guerra. Toscano di nascita, ma londinese d'adozione, classe 1935, Cagnoni in giovane età decide di trasferirsi in Inghilterra, dove si affermerà nel mondo del giornalismo internazionale. Harold Evans, direttore del Times nel biennio 1981-82, lo ha definito uno dei fotografi più importanti del mondo.

Ha collaborato con le redazione di Life, Stern, Observer, Paris Match, Times, Newsweek, Sunday Times, nonché Epoca, L'Espresso. Giornalista d'assalto, ha documentato anche la caduta del muro di Berlino e la rivoluzione in Romania.

La mostra Contenuti inaugura sabato 30 maggio, alle ore 19. Romano Cagnoni sarà presente al cocktail. Le foto saranno esposte sino al 24 giugno. Orari: dal martedì al sabato, dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.30. Ingresso libero.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati