Rassegna Gastronomica del Lodigiano

Fuori Porta

Buon Lodigiano

Una terra da scoprire assaggiando e passeggiando. Fino al 29 novembre

Ritorna, per la ventunesima edizione, la Rassegna Gastronomica del Lodigiano, golosa kermesse che conduce alla scoperta di una terra bella e golosa. Tanti i ristoranti aderenti alla storica manifestazione (che prosegue fino al 29 novembre) e tante anche le iniziative in calendario, fra itinerari culturali alla scoperta di tesori d'arte, passeggiate in bicicletta nel verde nonché percorsi letterari nei dorati pomeriggi d'autunno.

E a tavola? Molti piatti della tradizione, piacevolmente accompagnati dai vini delle colline di San Colombano (firmati dalle aziende Pietrasanta Vini e Spiriti, Poderi di San Pietro e Nettare dei Santi) e accarezzati da un velo di fantasia. Ecco allora i ludesani antipasti contadini; la rapadüra di Tipico Lodigiano; lo sformatino con salsa al Pannerone e quello di zucca con guanciale e crema al Quartirolo; il risotto con funghi chiodini e salsiccia lodigiana; i raviolacci di polenta in salsa brasata; il ragù di trippa lodigiana; il marbré di lepre con marmellata di cipolle rosse; la terrina di anguilla con scalogno trifolato alla Verdea; l'anatra alla cacciatora; la Tortionata; e la sbrisolona con crema di zabaione. I menu vanno dai 30 ai 37 Euro, inclusi una bottiglia di vino e di acqua ogni due persone e caffè.

Inoltre, i ristoranti, propongono anche un menu "Antichi Sapori", in omaggio ai prodotti a marchio Lodigiano Terra Buona, sinonimo di qualità, tipicità e genuinità. In questo caso i menu hanno il prezzo fisso di 20 Euro (compresi vino, acqua e caffè).

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati