Una serata alla Taberna Vasca

Il gusto di assaporare la cucina basca e spagnola in un ambiente familiare e amichevole

C'è un angolo di Spagna in riva al Naviglio di Milano dove è racchiuso un mondo di sapori, quelli del Paìs Vasco, nel nord della penisola iberica, fra il verde dei Pirenei, luogo di contrasti segnati dal vento e dall'oceano burrascoso.

UNA TAVERNA DI BUON UMORE - Entrando alla Taberna Vasca si respira subito quell'aria amichevole e gioviale tipica delle tapaserie basche, con i salumi appesi in bella vista, le pareti adornate di manifesti di ferias e fiestas flamencas, strumenti tipici e foto d'epoca di giocatori di pelota, lo sport nazionale basco. Propio la pelota è la grande passione dei tre titolari, originari delle zone della magnifica terra di San Sebastian. Josè, ristoratore dall'esperienza quarantennale, Sabino e Jesus, accolgono tutti col sorriso e piacevolmente scambiano chiacchiere, in una mezcla di italiano e spagnolo, per raccontare le loro vicende e la loro cucina, gestita dalla signora Marivì. L'ambiente è semplice e frizzante, per tutte le età.

CALDI GUSTI BASCHI E SPAGNOLI - Attraverso i piatti tipici baschi, ma più in generale spagnoli, ci si può così addentrare in una cultura non molto distante dalla nostra. Con gusto si assaporano le abbondanti porzioni della rinomata paella de pescado e valenciana, i chipirones en su tinta, gambas al ajillo o a la plancha. Molto saporita la carne al arriero (alla campagnola) servita con deliziose patate al forno e peperoni, costillias de cordero (d'agnello). Una cucina fatta con calore umano dove carne e pesce trovano il giusto equilibrio nella migliore della tradizione spagnola, tinta da una sangrìa di ottima qualità. Per una serata all'insegna del buon umore e dell'alegrìa... Se vi capita d'aspettare che si liberi un tavolo, approfittate del giardinetto estivo dove stuzzicare la curiosità con le buone tapas!

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati